Commenta

Filippo Visioli, argento
a Capo di Ponte: l'Interflumina
conferma la sua forza nel Cross

"La preparazione invernale condizionata da alcuni fastidi muscolari aveva minato le sue certezze, quindi serviva una prova di forza, fisica e mentale, in vista dei Campionati italiani del prossimo 10 marzo" spiega Liliana Stagnati, sua allenatrice.

CAPO DI PONTE – Nello scenario bellissimo di Capo di Ponte da dove nasce il fiume Oglio, Filippo Visioli (classe 2002) dell’Atletica Interflumina conquista un preziosissimo argento regionale. Dopo i successi del Cadetto Elmedhi Bouchuata, un’altra soddisfazione per la società casalese anche dall’Allievo Visioli, che conferma l’ottima lavoro svolto sul Cross.

“Filippo Visioli è vicecampione regionale di cross! Un argento scintillante – spiega Liliana Stagnati, allenatrice di Visioli – conquistato sui prati di Capo di Ponte in Val Camonica, nel confronto con tutti i migliori mezzofondisti lombardi della categoria Allievi. La preparazione invernale condizionata da alcuni fastidi muscolari aveva minato le sue certezze, quindi serviva una prova di forza, fisica e mentale, in vista dei Campionati italiani del prossimo 10 marzo. Al via, Filippo si è portato in testa al gruppo per evitare pericolose cadute nel primo dei tre giri, con il gruppo di 91 atleti ancora compatto, seppur allungato. Nel secondo giro ha corso “coperto” tra i capofila, in attesa dell’iniziativa di Moad Razgani, l’atleta marocchino dominatore della stagione crossistica lombarda, giunta puntuale ad un km dal traguardo. Solo il talento azzurro-verde ha resistito al suo poderoso allungo cedendogli all’arrivo una quindicina di metri, figli della scarsa esperienza agonistica fin qui accumulata per i problemi di cui sopra. Ora restano solo due settimane per preparare i 5km che varranno il podio italiano, però con una certezza: Filippo è tornato! Miriam Naoui, alla prima esperienza tra le Allieve in un cross di 4km, non ha terminato la gara, vinta dalla fatica mentale, più che fisica. Avrà tempo e modo di rifarsi nella stagione su pista, ove cercherà la qualificazione tricolore nei 2000 siepi”. Visioli ha chiuso in 17’50’’, sei secondi in più del vincitore Razgani e due in meno di Luca Polizzi, terzo.

“Filippo è un giovane atleta dalle grandi potenzialità fisico-atletiche – conferma Carlo Stassano, presidente Interflumina – alla ricerca di una solida fiducia nel propri mezzi, ampiamente sostenuto dalla famiglia e dall’Interflumina stessa. Grande merito al suo tecnico, la Prof.ssa Liliana Stagnati, che conferma la solida preparazione professionale grazie alla quale la programmazione degli allenamenti e delle gare risulta il centro vitale per il raggiungimento di prestazioni agonistiche di spessore assoluto”.

Di seguito il link con tutti i risultati: https://www.fidal-lombardia.it/ris/5937.1.htm

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti