Commenta

Rugby Viadana, un punto
dal Mirabello ma anche
una prestazione che fa sperare

"Ottima prestazione che arriva in un periodo in cui stiamo trovando consistenza. Ora dobbiamo insistere e trasformare questa consistenza in punti in classifica" commenta il capo allenatore Filippo Frati.

REGGIO EMILIA – Primi dieci minuti di gioco sbloccati dal piede di Gennari che porta il Valorugby in vantaggio per 3 a 0. Il Viadana, al 17’, sorpassa con il trequarti Menon che trova il varco vincente dopo una touch nei 22 avversari. Dopo due piazzati di Gennari e Ormson, arriva la reazione dei reggiani con un break di Mirko Amenta. Al 28’ meta di Du Plessis che segna il 13 a 10.

A inizio secondo tempo due piazzati di Ormson consentono ai gialloneri di portarsi in vantaggio per 16 a 19. Al 70′ poi un altro fallo degli emiliani concede a Ormson un’altra chance da centrocampo: l’argentino realizza il 16-22. Al 78’ una mischia sotto i pali concede al Valorugby l’ultima occasione per portare a casa la partita, concretizzata dal numero 8 Mirko Amenta: 23 a 22.

“Ottima prestazione che arriva in un periodo in cui stiamo trovando consistenza. Ora dobbiamo insistere e trasformare questa consistenza in punti in classifica – commenta il capo allenatore Filippo Frati – . Complimenti al Reggio che ci ha creduto fino alla fine, ha giocato in un modo un po’ più ruvido rispetto alle ultime partite che ha fatto. I ragazzi sono riusciti a metterlo nelle condizioni di non muovere la palla, di giocare per poter portare a casa dei calci di punizione. Quando il match si incanala in un rugby statico, purtroppo noi facciamo fatica… dobbiamo lavorare su questo aspetto e adattarci, prendendo le giuste misure”.

TABELLINO
Reggio Emilia, Stadio Mirabello – domenica 3 marzo 2019
Top12 XVI giornata
Valorugby Emilia v Rugby Viadana 1970 23-22 (16-13)
Marcatori: p.t. 3’ cp Gennari (3-0), 16’ m.Menon tr Ormson (3-7), 23’ cp Ormson (3-10), 25’ cp Gennari (6-10), 28’ m.Du Plessis tr Gennari (13-10), 33’cp Gennari (16-10; 34’ cp Ormson (16-13); s.t. 43’ cp Ormson (16-16), 48’ cp Ormson (16-19), 70’ cp Ormson (16-22), 78’ m.Amenta tr Gennari (23-22)

Valorugby Emilia: Farolini (cap); Costella (70’ Bordonaro), Paletta, Vaega, Gennari; Rodriguez, Panunzi; Amenta, Rimpelli (49’ Messori), Mordacci; Balsemin, Du Preez (66’Festuccia); Du Plessis, Manghi (49’ Gatti), Muccignat. All. Manghi
Rugby Viadana 1970: Apperlery; Bronzini, Menon, Ormson, Spinelli (43’ Pavan); Di Marco, Bacchi (65’ Gregorio); Tupou, Gelati, Ruffolo; Guilleman (49’ Chiappini), Devodier (65’ Wagenpfiel); Novindi (50’ Garfagnoli), Silva (65’ Ribaldi), Denti Antonio (41’ Breglia). All.Frati
Arb.: Boraso (Rovigo). AA1 Chirnoaga (Roma), AA2 Bonato (Padova). Quarto Uomo: Lazzarini (Rovigo).

Cartellini: 66’ Amenta (giallo), 75’ Chiappini (giallo)
Calciatori: Gennari (Valorugby Emilia) 5/6, Ormson (Rugby Viadana 1970) 6/7
Note: Spettatori 1.000 circa. Giornata soleggiata, temperatura 18 gradi circa
Punti conquistati in classifica: Valorugby Emilia 4, Rugby Viadana 1970 1
Man of the Match: Luciano Rodriguez (Valorugby).

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti