Commenta

Teatro di Beneficenza, la
compagnia Cannetese 'El Gamisel'
a favore de Gli Amici del Brasile

Domenica è stato il turno dell’Associazione Amici del Brasile, che ha quale referente a San Giovanni in Croce Silvana Magni, salita sul palco insieme a Dino Maglia, in rappresentanza del fondatore don Arnaldo Peternazzi
SAN GIOVANNI IN CROCE – Successo di pubblico e grandi applausi finali al Gallerani per la compagnia “El Gamisel” di Canneto sull’Oglio, che con una  divertente commedia dialettale ha dato inizio alla rassegna “Il teatro di beneficenza”, organizzato dall’amministrazione comunale di San Giovanni in Croce con il coordinamento della biblioteca. La formula del teatro di beneficenza, giunto all’ottava edizione, è ormai collaudata: ogni spettacolo è presentato da un’associazione di carattere umanitario del paese che all’inizio, a sipario chiuso, ha l’occasione di farsi conoscere dal pubblico. Al termine della rassegna l’intero incasso è diviso equamente fra le associazioni partecipanti, mentre tutti  costi sono a carico del Comune. Domenica è stato il turno dell’Associazione Amici del Brasile, che ha quale referente a San Giovanni in Croce Silvana Magni, salita sul palco insieme a Dino Maglia, in rappresentanza del fondatore don Arnaldo Peternazzi, a presentare le finalità e le attività dell’associazione, oltre che i risultati conseguiti in anni di lavoro e di volontariato a favore dei bambini e delle scuole del Brasile. Prima di loro, il sindaco Pierguido Asinari ha ringraziato il pubblico presente e ha illustrato le modalità di raccolta fondi che sono alla base di questa rassegna e ha invitato tutti i presenti alle future rappresentazioni.
redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti