Commenta

Rugby, le Fiamme Oro
brillano di più del Viadana:
brutto ko alla Caserma Gelsomini

Nel primo tempo la maggior parte dei punti: la squadra di Frati prova a restare in partita e lo fa fino alla fine. Il ko porta comunque un punto in classifica. Bene il viadanese Di Marco dai calci piazzati.

Roma, Caserma “Stefano Gelsomini” – Sabato 18.03.2019
TOP12, XVIII GIORNATA
Fiamme Oro Rugby v Viadana Rugby 1970 29-24  (22-17)

Marcatori: p.t. 5’ cp Di Marco (0-3); 8’ cp Biondelli (3-3); 16’ m. Vaccari tr. Biondelli (10-3); 26’ m. Vaccari (15-3); 33’ m Ruffolo tr Di Marco (15-10); 38’ m. D’Onofrio G. tr Biondelli (22-10); 43’ m Guillemain tr Di Marco (22-17) s.t. 44’ m Tupou tr Di Marco (22-24); 62’ m. D’Onofrio G tr Biondelli (29-24)

Fiamme Oro Rugby: Biondelli; D’Onofrio G., Vaccari (66’ Gabbianelli), Forcucci (62’ Quartaroli), Masato; Ambrosini, Marinaro (66’ Parisotto); McCarthy (70’ Faccenna), Cristiano (cap) (41’ De Marchi) Bianchi; D’Onofrio U., Fragnito (66’ Faccenna); Vannozzi (49’ Iacob), Moriconi (67’ Kudin), Mariottini (49’ Iovenitti). All. Castagna
 
Viadana Rugby 1970: Spinelli; Bronzini, Menon, Pavan (59’ Ormson), Corcoran (23’–33’ Denti); Di Marco, Gregorio; Tupou, Gelati (77’ Mannucci), Ruffolo (59’ Moreschi); Guillemain, Devodier (63’ Chiappini); Brandolini (66’ Novindi), Ribaldi (41’ Silva), Breglia (41’ Denti). All. Frati

Arb. Marius Mitrea (Udine). AA1Emanuele Tomò (Roma) AA2Franco Rosella (Roma). Quarto UomoPaolo Paluzzi (Roma)
Cartellini: 23’ giallo Breglia (VIA)
Calciatori: Biondelli (FFOO) 4/5; Di Marco (VIA) 4/4
Note: spettatori 250 circa, Giornata assolata temperatura 20°
Punti conquistati in classifica: Fiamme Oro Rugby 5; Viadana Rugby 1970 1
Man of the Match: Giovanni D’Onofrio

“Ancora una volta dobbiamo accontentarci solo della bella prestazione – commenta coach Frati, amareggiato – . Abbiamo giocato con la giusta attitudine, su un campo molto difficile, contro una squadra particolarmente desiderosa di riscatto. Oggi sono mancate le fasi statiche, difficoltà in mischia chiusa soprattutto nel secondo tempo e nella conquista della touche. L’obiettivo della settimana sarà proprio sistemare le fasi statiche e insistere con queste prestazioni”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti