Commenta

A Mantova e provincia
nel 2018 il maggior incremento
di partite Iva: sono 3365

"Con gli associati della provincia Mantovana abbiamo costatato - precisa il tributarista Fabio Negri - l’interesse verso le aperture nei centri storici delle varie cittadine mantovane, proprio dopo che per anni la crisi aveva causato la chiusura".
Nella foto Negri intervistato da Lorelli per Tg3 Lombardia

BOZZOLO – “A Mantova – precisa il presidente provinciale dell’associazione Nazionale consulenti tributari Fabio Negri c’è stato nel 2018 l’incremento maggiore di tutta Italia di nuove partite Iva e precisamente 3365”. Un dato analizzato anche ai microfoni di una recente edizione serale del TG3 Lombardia, dove il presidente non ha mancato di esprimere soddisfazione per questo dato, che dimostra come i mantovani vogliano creare impresa e intraprendere un’attività. Spesso la decisione viene assunta dopo una difficoltà come la perdita di un lavoro a tempo indeterminato, che può permettere di fruire dell’anticipo Naspi per l’apertura di una partita Iva, aiutando a sostenere in tal modo i costi iniziali.

“Con gli associati della provincia Mantovana abbiamo costatato – precisa sempre il tributarista Fabio Negri – l’interesse verso le aperture nei centri storici delle varie cittadine mantovane, proprio dopo che per anni la crisi aveva causato la chiusura. L’ultima considerazione è che, con i benefici introdotti al regime forfettario con la legge di bilancio e operativi dal 1° gennaio 2019, aumenta ulteriormente tra i Mantovani l’interesse di creare impresa, aggiudicandosi in tal modo anche nel 2019 questo importantissimo primato nazionale”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti