Commenta

Il soffio di Francesca
Cerati per Mietta: 4 mila
euro per le terapie

Una cifra importante, raccolta grazie anche all'impegno del comune che delle due serate se ne è fatta pagare - su insistenza di mamma Laura - una scontata. In nome di Francesca la solidarietà continua a viaggiare a gonfie vele

CASALMAGGIORE – 4 mila euro per le terapie di Mietta. Questa volta ad abbracciarla è stato il soffio di Francesca Cerati. Un soffio che si è sentito forte nelle due sere – 8 e 9 marzo – organizzate in sua memoria da mamma Laura Passerini, papà Vincenzo Cerati, il fratello Tommaso Cerati, Franco Frassanito, con la gratuita partecipazione nelle due sere a teatro degli Homies, dei giovani artisti di Grosseto di Francesco Sarracino, dei professionisti di Artemis Danza di Parma e di Dimensione Danza di Nilla Barbieri.

Una cifra importante, raccolta grazie anche all’impegno del comune che delle due serate se ne è fatta pagare – su insistenza di mamma Laura – una scontata. In nome di Francesca la solidarietà continua a viaggiare a gonfie vele e la scelta delle persone che le hanno voluto più bene continua ad essere quella di legare la sua figura alla solidarietà.

“Non ci aspettavamo così tanta gente – ha sottolineato mamma Laura – è andato tutto bene”.

Questa mattina, alla presenza di Vincenzo Cerati e Laura Passerini (mancava Franco Frassanito per impegni di lavoro), a casa di mamma Anna Accomando ed in presenza di Mia sono stati consegnati i soldi raccolti. Tanta la commozione di mamma Laura che ha tenuto in braccio Mia. Questione di amore. Quello infinito per Francesca e quello che in suo nome continua ancora a dare luce a tante strade e in tante vite.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti