Commenta

M5S Lombardia: "Agricoltura
e alimentazione sostenibile,
la Lombardia dice solo no"

"Dobbiamo segnalare anche la bocciatura dei nostri emendamenti alla risoluzione sui cambiamenti climatici che chiedeva di ridurre la dipendenza da fertilizzanti chimici, gli sprechi di cibo e il consumo di beni alimentari" spiega Degli Angeli.

MILANO – Martedì il Consiglio regionale della Lombardia ha bocciato un ordine del giorno di Più Europa in cui si chiedeva di usare i fondi europei non ancora investiti per convertire gli allevamenti intensivi in attività più eco-sostenibili.

Marco Degli Angeli, consigliere regionale del M5S Lombardia, dichiara: “Solo M5S ha sostenuto l’iniziativa votando a favore dell’ordine del giorno. La Lombardia fin qui si è mostrata del tutto impermeabile a qualunque tentativo di sviluppo di un’agricoltura sostenibile e per nulla attenta all’alimentazione etica. Prova ne sia, oltre alla bocciatura dell’ordine del giorno, la bocciatura dei nostri emendamenti alla risoluzione sui cambiamenti climatici che chiedeva di ridurre la dipendenza da fertilizzanti chimici, gli sprechi di cibo e il consumo di beni alimentari. Fermare queste iniziative significa avere una visione antistorica e insostenibile del futuro. Proprio per questo è necessario, anche in Lombardia, sostenere politicamente una visione di sviluppo etico e di consumo consapevole”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti