Commenta

Warriors Viadana, aggancio
in zona playoff. Prima
rete per il giovane Masi

Masi: "Una giornata simile potevo solamente sognarla. Sono felissimo di aver esordito in Serie A1 ed ancora faccio fatica a credere di esser riuscito anche a segnare il mio primo gol. Quì a Viadana mi trovo davvero benissimo"

Alessandro Masi

SABBIONETA (MN) – I Macron Warriors Viadana non si fermano più. Contro i Red Cobra Palermo, nel recupero della 3^ giornata, i Warriors sfoderano una prestazione superlativa, condita da un rotondo 14-6, che vale la terza vittoria consecutiva e l’aggangio in piena zona play off.

IL MATCH – In una giornata bagnata da una pioggia abbondante, ma protetti dal Palazzetto dello Sport di Sabbioneta, i Warriors piegano nettamente i Red Cobra in una gara non bloccata dai tatticismi ma giocata a viso aperto da entrambe le contendenti. Coach Galasso opta per uno “starting five” iniziale composto da Sensoli fra i pali, Merlino, Mercuri, Cappellazzo e Camponesco. Nonostante una partenza lanciata, sono gli ospiti a passare in vantaggio con D’Aiuto, abile a mettere in rete al 3′ del primo quarto, capitalizzando un contropiede. La reazione del Warriors è immediata e, guidata da un super Camponesco: la formazione mantovana ribalta il punteggio chiudendo il primo quarto addirittura sul 4-1. Da segnalare le tre decisive parate di Sensoli e un leggero infortunio al ginocchio per il capitano Fabio Merlino che costringe coach Galasso alla sostituzione con Alessandro Marella.

Nel secondo quarto la gara, apparentemente indirizzata, torna prepotentemente in bilico: Cappellazzo, dopo aver segnato il quarto gol che aveva chiuso il primo quarto, segna subito in apertura. Il 5-1 rilassa esageratamente i locali che subiscono un contro break di 0-3 (2 Faletra e 1 D’Aiuto) per il 5-4 che ammutolisce il palazzetto di Sabbioneta. E’ il solito bomber Camponesco a ristabilire due reti di vantaggio segnando, a 1’09 dalla seconda sirena, il gol del 6-4 che chiude il primo tempo.

Il terzo quarto è quello che decide il match: i Warriors tornano in campo con gli occhi della tigre e piazzano un mortificante parziale di 6-0 che annienta le velleità di rimonta degli agguerriti ospiti. Il 12-4, il cui parziale del terzo periodo è griffato dalle reti di Camponesco (3), Cappellazzo, ed un ottimo Giliberti, autore di due reti, chiude la gara e permette ai Warriors una meritata passerella nell’ultimo periodo. La doppietta di D’Aiuto, ultimo ad arrendersi per i suoi, viene offuscata dalle prestazioni strepitose di Mirko Ferrari, entrato fra i pali al posto di Sensoli e protagonista con un rigore parato, e del giovanissimo Alessandro Masi che, con ancora 17 anni da compiere, entra e nel giorno del suo esordio mette a referto la sua prima rete nella massima serie.
A Sabbioneta è il tripudio: terza vittoria di fila e tanti motivi per festeggiare, fra cui le grandi prestazioni dei singoli ed un rientro prepotente in zona play off. Se Capitan Merlino e compagni dovessero bissare nel finesettimana la vittoria in terra sicula, sarebbe salvezza aritmetica ed una candidatura serissima al secondo posto.

TABELLINO
Macron Warriors Viadana vs Red Cobra Palermo 14-6 (4-1; 6-4; 12-4)
Viadana : Sensoli, Ferrari, Masi 1, Merlino, Mercuri, Marella, Boccazzi, Cappellazzo 3, Giliberti  2, Camponesco 8. All. Galasso-Basile
Palermo: Oddo, Abbate, Tranchina, Faletra 2, Consiglio, D’Aiuto 4.

CLASSIFICA

Colo Loco Padova 24, Vitersport Viterbo 10, Warriors Viadana 9, Albalonga 8, Red Cobra Palermo 3, Thunder Roma 1.

Pietro Giliberti MVP della sfida contro Palermo – E’ stato eletto l’ H-Stick Pietro Giliberti il premio di “Man of the Match” nella gara fra Macron Warriors Viadana vs Red Cobra Palermo.
A far pendere l’ago della bilancia verso l’esperto cannoniere dei Macron Warriors Viadana sono stati due criteri: una grande prestazione e le due decisive reti segante sul finire del terzo quarto contro Palermo. Ad offire il premio, conferito dal Responsabile Marketing dei Macron Warriors Viadana Stefano Buttarelli, è stato il partner Gelateria Manzoni di Viadana. Tale simpatica iniziativa sarà replicata al ternine di ogni gara casalinga dei Macron Warriors Viadana: si ringrazia tutti gli sponsor per grande la collaborazione!

La giornata perfetta di Alessandro Masi – Per giornate da sogno chiedere ad Alessandro Masi. La giovane mazza dei Macron Warriors Viadana si regala un esordio da sogno in Serie A, entrando in una gara delicata e segnando contestualmente il suo primo gol in Serie A1, su assist del suo idolo: Giovanni Camponesco. “Una giornata simile potevo solamente sognarla. Sono felissimo di aver esordito in Serie A1 ed ancora faccio fatica a credere di esser riuscito anche a segnare il mio primo gol. Quì a Viadana mi trovo davvero benissimo: il gruppo è fantastico, i ragazzi mi aiutano in tutto e c’è un’unità di intenti che ci sta permettendo di scalare la classifica. Sogno un giorno di diventare forte come Camponesco. Per me giocare con lui è bellissimo e lo ringrazio sentitamente per l’assist che mi ha fornito oggi.

Luca Mercuri

© Riproduzione riservata
Commenti