Commenta

Elisoccorso in Baslenga:
prima volta del campo sportivo
come pista di atterraggio

Non si sarebbe trattato di nessun incidente e inizialmente si era pensato a un intervento urgente collegato alla necessità di un trapianto: in realtà il paziente era un bambino che aveva appena accusato una crisi epilettica.

CASALMAGGIORE – La scena, e il forte rumore, hanno spiazzato i residenti della zona: in realtà da qualche mese il comune di Casalmaggiore ha stretto una convenzione con Areu, che individua nel campo sportivo “Icio Ferrari” di Casalmaggiore una sorta di pista di atterraggio per elisoccorso in caso di emergenze. Giovedì sera, attorno alle 23, l’elicottero è infatti atterrato proprio sul manto verde dove di solito gioca le gare interne la Casalese. Non si sarebbe trattato di nessun incidente e inizialmente si era pensato a un intervento urgente collegato alla necessità di un trapianto: in realtà il paziente era un bambino che aveva appena accusato una crisi epilettica ed è stato trasportato sull’auto medica al campo sportivo, dopo di che l’elicottero lo ha caricato ed è ripartito. Una scena che potrebbe ripetersi ancora in futuro, sperando ovviamente – laddove dovesse trattarsi di incidenti – di doverne raccontare il meno possibile.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti