Commenta

Il Record Store Day torna sabato
a Cremona e Casalmaggiore:
vinili e musica protagonisti

Se l’oggetto è in buone condizioni, chiunque potrà portare una selezione al massimo di cinque dischi, rigorosamente in vinile, portandoli ai deejay impegnati nell’evento, a rotazione. I vinili verranno suonati dagli stessi deejay.

CASALMAGGIORE/CREMONA – Ha riscosso curiosità, successo e magari pure un po’ di nostalgia il salto nel passato – ma, evidenzia qualcuno, anche nel futuro, vista la riscoperta di questi oggetti – organizzato da Vinylistic tra Cremona e Casalmaggiore. Parliamo del Record Store Day, fissato per il prossimo weekend e giunto alla sua 12esima edizione a livello mondiale (ambasciatori sono nientemeno che i Pearl Jam in questo 2019), anche se la nostra provincia s’è affacciata pochi anni dopo, con Vinylistic che partecipa da cinque anni: l’associazione culturale sorta a Parma, dove il Record Store Day è partito e si ripeterà il 13 e 14 aprile, ha piano piano coinvolto anche Cremona e, da ultima, Casalmaggiore. In questi due centri la manifestazione sarà fissata nell’intera giornata di sabato con una serie di deejay set che coinvolge vari artisti e locali.

A Cremona dalle ore 11 “Fratello Sole… Sorella Luna” con il noto deejay Andrea Marchesi, dalle 18, invece, Davide Monteverdi si esibirà al Pierrot ed Ezio Spoldi all’Antica Osteria del Fico, dalle 19 spazio a Dj Bocca al Rio Bar, a Sox Giovanni Loda e Fede Nizioli a La Hacienda, a Giorgio G e Davide Monteverdi alla Tisaneria, a Gio Pt a Il Gatto e la Volpe, a Emilio Palanti a Bio Caffè. Ma si ballerà e si ascolterà buona musica, sempre dalle 19, anche con Franz e Marco Zigliani da Hobos, con Claudio Tedesco presso il Classico18, con Alex Negri al Choca Beck, con Targa al Metropolitan Cafè, con Alberto Bellini e Angelino Dj dietro il Duomo, chiudendo alle 23 con Giava alla Chiave di Bacco.

A Casalmaggiore, invece, la collaborazione sarà con i deejay di Casalmaggiore a 33 giri e con il locale Piasa Vecia, in piazza Turati a Casalmaggiore. Qui l’evento è fissato dalle 10 alle 14, dunque con la cornice del mercato settimanale ad animare ulteriormente la piazza dietro il palazzo municipale, e dalle 18 alle 21, sempre in piazza Turati. Barbara Bompiani e Alberto Bolognesi offriranno voce e musica con i vinili al solito grandi protagonisti. La novità di quest’anno a Casalmaggiore garantisce a chiunque possieda qualche vinile di qualche anno fa di partecipare attivamente: se infatti l’oggetto è in buone condizioni, chiunque potrà portare una selezione al massimo di cinque dischi, rigorosamente in vinile, portandoli ai deejay impegnati nell’evento, a rotazione. I vinili verranno suonati dagli stessi deejay. E non mancheranno, è stato promesso sin dalla locandina, molte sorprese…

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti