Commenta

Nuovo presidio socio sanitario,
mancano le chiavi: utenti
in attesa per 90 minuti in piazza

Per entrare è stato così necessario addirittura spaccare una vetrata, per poter poi entrare in maniera poco ortodossa ma se non altro efficace. Con i danni, ovviamente, che questo gesto ha comportato.

CASALMAGGIORE – Potremmo definirlo un esordio, o un quasi esordio, particolarmente sfortunato. Parliamo dei nuovi uffici dell’ex Asl a Casalmaggiore, concentrati in piazza Garibaldi presso il Palazzo delle Opere Pie, noto anche come Palazzo ex Turati. Una struttura riqualificata nei mesi scorsi e che, dopo qualche settimana di ritardo rispetto all’inaugurazione di fine anno scorso, è stata aperta al pubblico e dunque è da considerarsi pienamente funzionante dallo scorso lunedì.

Se non che proprio mercoledì mattina, dunque al terzo giorno di attività, ecco l’imprevisto. Banale, ma che ha costretto non pochi pazienti ad armarsi di pazienza e, per chi proprio non è riuscito ad attendere, a qualche disagio, dovendo ora rinviare la visita. Dalle ore 7 una ventina di persone ha infatti dovuto attendere l’apertura della porta tagliafuoco. Mancavano le chiavi, errore o dimenticanza banale, che però per un’ora e mezza circa ha tenuto le persone in attesa davanti agli uffici di piazza Garibaldi. Qualcuno ha provato a capire se fosse possibile accedere ai locali, per poter sostenere i diversi esami che qui vengono somministrati, dalla porta laterale che costituiva una volta l’ingresso alla scala per salire al vecchio Circolo Turati.

Nulla da fare: quella porta era aperta, non però la successiva per accedere agli uffici e ai laboratori. Stando a quanto riportato dai presenti, e anche ad una fotografia che ci è giunta, per entrare è stato così necessario addirittura spaccare una vetrata, per poter poi entrare in maniera poco ortodossa ma se non altro efficace. Con i danni, ovviamente, che questo gesto ha comportato. Problema risolto, dopo un’ora e mezza e con metodi spicci, ma risolto. Ricordiamo che il nuovo presidio socio sanitario territoriale di Casalmaggiore ospita Punto Prelievi, Consultorio, Gestione Cronicità (protesi, ausili, scelta e revoca del medico), Integrazione e valutazione della fragilità, Medicina Legale, Protezione Giuridica, Vaccinazioni, CUP. Motivo per cui erano parecchi gli utenti in attesa e in coda. Per tutti un disagio decisamente imprevisto…

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti