Commenta

Black Box Club
del Fura, sabato attesa
per la star deejay Lollino

Ingresso dalle 23.30 e fino alle 4 del mattino: assieme a Lollino, deejay di fama mondiale, suoneranno il deejay casalasco Angelo Bass e Dado, all’anagrafe Angelo Bassi e Davide Pagliari.

GUSSOLA – Un ospite d’eccezione sabato sera al Black Box Club privè all’interno del Fura di Gussola, per la chiusura della stagione invernale di Voyage. Arriverà infatti in consolle deejay Lollino, uno dei nomi più conosciuti del mondo nel panorama musicale. Italiano di Torino, oggi questo deejay vive a Berlino ma gira il pianeta per portare la sua musica nelle principali discoteche.

Resident del Kappa Futur Festival di Torino, che invita nella città sabauda alcuni dei più grandi deejay del mondo Carl Cox, Luciano Solomun, Richie Hawtin, Jamie Jones, Peggy Gou e molti altri, Lollino da pochi giorni è entrato a fare parte dello staff di Dj Albertino, da quando lo stesso è diventato direttore della emittente M20. E’ inoltre proprietario della nuova Label Morning Glory, dove a fine aprile uscirà il primo Ep. Lollino ha pure vinto il Burn Residency 2017 a Ibiza e lavora all’interno della crew Desolat di Loco Dice. L’evento di chiusura della stagione invernale di Voyage si terrà sabato al Black Box Club del Fura con ingresso dalle 23.30 e fino alle 4 del mattino: assieme a Lollino suoneranno il deejay casalasco Angelo Bass e Dado, all’anagrafe Angelo Bassi e Davide Pagliari.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti