Commenta

ASST: "Carenza anestesisti, problema
nazionale". Le sedute della
chirurgia ordinaria passano da 5 a 3

La grave carenza di Anestesisti Rianimatori a livello nazionale coinvolge anche l’ASST di Cremona dove attualmente mancano 13 anestesisti rispetto ad un organico complessivo di 36 medici, fra Ospedale di Cremona e Ospedale Oglio Po

CREMONA – Quella degli Anestesisti (come avevamo scritto ieri) è un’emergenza a livello nazionale, presente in numerosi nosocomi. L’ASST di Cremona ha iniviato ieri sera un comunicato stampa sulla vicenda del possibile ridimensionamento dell’attività chirurgica in Oglio Po. Si conferma che l’attività chirurgica – in maniera parziale e temporanea come si legge nel comunicato – verrà rimodulata. Da cinque a tre sedute settimanali per Ortopedia e Chirurgia Generale mentre al momento restano invariate le altre attività. Sono 13 gli Anestesisti che mancano tra Cremona e Oglio Po. Quello sotto è il comunicato ufficiale che pubblichiamo in maniera integrale.

CARENZA DI ANESTESITI, PROBLEMA NAZIONALE

Aggiudicata gara per la copertura dei turni attiva dal 1 giugno. A breve sarà bandito un concorso pubblico per cinque posti

La grave carenza di Anestesisti Rianimatori a livello nazionale coinvolge anche l’ASST di Cremona dove attualmente mancano 13 anestesisti rispetto ad un organico complessivo di 36 medici, fra Ospedale di Cremona e Ospedale Oglio Po.

COSA È STATO FATTO PER FRONTEGGIARE IL PROBLEMA

Nel 2018
• Sono stati banditi due concorsi (che hanno portato all’assunzione di due medici)
• Sono state attivate quattro procedure per contratti libero professionali.

Nel 2019
• E’ stato pubblicato un avviso per la stipula di contratti libero professionali per sedute di pre- ricovero e sedute operatorie.
• E’ stato pubblicato un bando di mobilità per un posto (scadenza 2 maggio 2019).
• E’ stata aggiudicata la gara con una cooperativa per la copertura dei turni di Guardia medica, di Anestesia e Rianimazione. Sarà attiva dal 1 giugno 2019.
• Sta per essere bandito un concorso pubblico per 5 posti (già inviato a Gazzetta Ufficiale)

OSPEDALE OGLIO PO  – RIMODULAZIONE PARZIALE E TEMPORANEA DELLE SEDUTE OPERATORIE PROGRAMMATE

• Nessuna variazione per le sedute di Ginecologia, Oculistica e Terapia antalgica che mantengono la cadenza ordinaria.
• Le sedute di Ortopedia e Chirurgia Generale saranno soggette ad una rimodulazione parziale e temporanea (da cinque sedute settimanali a tre sedute settimanali, a giorni alterni)

GARANTITI GLI INTERVENTI IN URGENZA EMERGENZA
Tutti gli interventi in urgenza/emergenza sono garantiti

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti