Commenta

AFM, altro bilancio più
che positivo. Marco Ponticelli:
"Punto di riferimento per la città"

L’Azienda Farmaceutica Municipale SRL si conferma una public company in grado di conseguire – in termini organici – risultati soddisfacenti anche in uno scenario economico caratterizzato da notevole complessità economica e finanziaria.

CASALMAGGIORE – “Siamo soddisfatti dei risultati conseguiti nell’esercizio 2018: pur in un contesto più complesso del previsto l’Azienda Farmaceutica Municipale S.R.L. ha confermato la capacità di raggiungere tutti gli obiettivi aziendali di creazione valore per l’azionista e socio unico, ovvero il Comune di Casalmaggiore”. Così, in sintesi, il presidente di AFM ha introdotto la relazione relativa al bilancio dell’azienda Farmaceutica Municipale. Un bilancio ancora una volta più che positivo.

L’Azienda Farmaceutica Municipale SRL si conferma una public company in grado di conseguire – in termini organici – risultati soddisfacenti anche in uno scenario economico caratterizzato da notevole complessità economica e finanziaria.

Nonostante un mercato italiano della farmacia che chiude l’esercizio 2018 con un fatturato di 24,4 miliardi, in calo del 1,3% sul 2017 a seguito della contrazione fatta registrare dal farmaco con ricetta (-3,4%) e di un incremento del comparto di libera vendita (+2,1%) insufficiente a compensare la perdita sull’etico, l’Azienda Farmaceutica Municipale SRL anche nell’esercizio 2018, grazie ad un giro di affari consolidato a circa 3 milioni di euro, ha mantenuto l’impegno nei confronti del proprio socio unico, nonché il Comune di Casalmaggiore, di erogazione risorse pari a ca 170 mila euro, di cui dividendi per 76 mila euro e canone annuo per gestione servizio farmaceutico pari a 94 mila euro, oltre 11 mila euro di copertura perdita gestionale del micronido di Quattrocase e 19 mila euro di erogazioni effettuate ad enti, associazioni culturali, società sportive, scuole e parrocchie del territorio e dunque per un totale risorse distribuite sul territorio comunale, nel corso dell’esercizio 2018, pari a circa 200 mila euro.

Nel corso dell’esercizio 2018 l’Azienda ha rafforzato ulteriormente il proprio patrimonio netto, assestandolo a ca 940 mila euro; al 31.12.2018 la gestione farmaceutica che ha registrato una sostanziale stabilizzazione dei ricavi, pari a ca 3 milioni di euro, un miglioramento del primo margine di contribuzione “marginalità su venduto” nella misura del 36% (rispetto il 35% conseguito nell’esercizio 2017), con un conseguente risultato di gestione pari a ca 120 mila euro; la positiva performance reddituale conseguita sull’esercizio 2018, ha permesso all’Azienda di assorbire l’incremento del “canone annuo per gestione servizio farmaceutico” ( corrisposto al Comune di Casalmaggiore) la cui parte fissa, nel corso dell’esercizio 2018, è stata ri-determinata in 50 mila euro (rispetto ai 21 mila euro degli esercizi precedenti) e la parte variabile incrementata nella misura del 1,5% dei ricavi netti conseguiti (rispetto 1% degli esercizi precedenti), l’aumento significativo delle spese del personale, a fronte di sostituzioni di due maternità (pari a ca il 20% del personale in organico), per garantire un’adeguata copertura del servizio (dall’esercizio 2018 tutte e tre le farmacie comunali dell’Azienda hanno esteso il proprio orario di apertura su 6 giorni alla settimana, con incremento da 8 a 9 ore di apertura giornaliera al pubblico); è stato altresì assorbito l’incremento delle prestazioni di servizi per fronteggiare una serie di adeguamenti normativi sulle procedure interne (GDPR PRIVACY 2018, Trasparenza e Anticorruzione, sito web, etc…), oltre che l’aumento delle quote di ammortamento per effetto di una serie di investimenti strutturali effettuati nel corso dell’ultimo triennio 2016/2018, come ad esempio il restauro conservativo delle pareti esterne dell’immobile storico di piazza Garibaldi che ospita la Farmacia Comunale di Casalmaggiore e l’installazione del magazzino automatizzato presso la Farmacia Comunale di Casalmaggiore.

“Il risultato aziendale – spiega ancora Marco Ponticelli – è frutto di una sintesi tra le due gestioni, farmaceutica (con utile netto pari a 114 mila euro) e micro-nido (con perdita pari a 11 mila euro) che, al 31.12.2018, ha contribuito a generare un risultato d’esercizio positivo per 103 mila euro. Il cash flow/liquidità, nel corso dell’esercizio 2018, è risultato positivo per ca 200 mila euro.
L’Azienda si conferma un punto di riferimento del nostro territorio, unendo il consolidamento dei ricavi all’attenzione ai costi e puntando sugli investimenti in ambito Industria 4.0 per migliorare la qualità del servizio e l’efficienza; un modello di business caratterizzato da una resilienza basata sulla solidità patrimoniale, su una redditività di buona performance, in coerenza con i propri obiettivi strategici di crescita costante e duratura, di innovarsi attraverso le nuove tecnologie (digitali e non), funzionali a cogliere una serie di vantaggi (flessibilità, velocità, integrazione, sicurezza, sostenibilità, innovazione) che garantiscono un significativo aumento di produttività e di competitività”.

“Un merito che va riconosciuto in modo particolare alle nostre farmaciste, quali professioniste in grado di fornire informazioni ed aiuto per ogni necessità o problematica, offrendo disponibilità e discrezione in ogni situazione; per l’Azienda la professionalità è un caposaldo; il personale è in continua formazione su nuovi principi attivi, prodotti disponibili sul mercato e sui protocolli di terapia più innovativi: Professionalità, Disponibilità e Cordialità sono i solidi valori che da sempre caratterizzano l’Azienda”.

L’Azienda Farmaceutica Municipale SRL si conferma un valido sostegno per Famiglie ed Enti del territorio comunale, con impegno ad esercitare maggiormente questo ruolo nei prossimi anni; difatti nel corso del mese di gennaio 2019, al fine di offrire alla propria clientela una gamma sempre più vasta di servizi, l’Azienda ha attivato una serie di servizi di TELEMEDICINA (ovvero HOLTER PRESSORIO, HOLTER ECG, ECG, ANALISI DELLA APNEE NOTTURNE e SPIROMETRIA) presso la Farmacia Comunale di Casalmaggiore; trattasi di un insieme di tecniche mediche ed informatiche che permettono di fornire servizi sanitari a distanza; l’attivazione dei servizi di Telemedicina contribuirà ad accrescere il livello professionale dell’Azienda e soprattutto a migliorare la vita dei clienti, a favorire la prevenzione di patologie cardiovascolari su un’ampia fascia della popolazione (sfruttando anche la partnership commerciale stipulata con APOTECA NATURA nel corso del 2018) ed a aumentare la fidelizzazione delle persone; sarà sufficiente telefonare alla farmacia, prenotare l’esame senza code e liste di attesa; i risultati degli esami verranno inviati ad un centro di refertazione, composto da un team di esperti cardiologi e pneumologi che analizzeranno e firmeranno i referti in tempi rapidi; sempre nel corso del mese di gennaio 2019 è stato attivato il servizio di autoanalisi del sangue (Profilo Lipidico ed Emoglobina Glicata) anche presso la Farmacia Comunale di Casalbellotto (servizio già presente anche presso le altre due farmacie comunali di Casalmaggiore e di Vicobellignano).

Il Presidente e Amministratore Delegato dell’Azienda Farmaceutica Municipale SRL dott. Marco Ponticelli esprime un doveroso ringraziamento al proprio Consiglio di Amministrazione, ai propri dipendenti e collaboratori, per aver svolto un grande lavoro che ha permesso all’Azienda di raggiungere risultati molto impegnativi e significativi in un contesto di mercato particolarmente difficile e competitivo; altresì vengono estesi i ringraziamenti all’Amministrazione Comunale per avere collaborato in maniera positiva e proficua con l’Azienda in occasione di diversi interventi strutturali ed iniziative territoriali; da ultimo, non per minor importanza, il Presidente esprime i dovuti ringraziamenti anche alla clientela che sino ad oggi, attraverso la propria fiducia, ha permesso all’Azienda il conseguimento di ottimi risultati a beneficio del nostro Comune, ricordando che un euro speso nell’Azienda equivale ad un euro investito nella nostra Comunità.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti