Ultim'ora
Commenta

Bozzolo, 36 enne
denunciato per truffa dai
carabinieri della stazione locale

si è fatto accreditare sulla sua carta di credito prepagata, la somma di 324 euro quale compenso per la certificazione di una bilancia farmaceutica di fatto mai avvenuta

BOZZOLO – I militari della locale Stazione Carabinieri, hanno denunciato per il reato di ‘truffa’, un 36 enne italiano residente nel Napoletano. Predetto, dopo essersi presentato presso un’attività del centro cittadino in come incaricato della camera di commercio, si è fatto accreditare sulla sua carta di credito prepagata, la somma di 324 euro quale compenso per la certificazione di una bilancia farmaceutica di fatto mai avvenuta.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti