Commenta

Ultramarathon verso un successo
storico: già 600 solo a Rivarolo
E c'è il servizio navetta

La macchina organizzativa dell'Ultramarathon Mantova-Sabbioneta sta terminando di mettere a punto il calendario di eventi che faranno da contorno alla camminata non competitiva che fra sabato 11 maggio e domenica 12.
Nella foto piazza d'Armi a Sabbioneta, dove arriverà l'Ultramarathon

SABBIONETA – La conferenza in programma mercoledì mattina a Mantova alza l’attesa per la prima Ultramarathon organizzata in Lombardia, che si terrà nel weekend da Mantova a Sabbioneta, coinvolgendo anche molti altri centri del comprensorio Oglio Po, su tutti Gazzuolo e Rivarolo del Re. La macchina organizzativa dell’Ultramarathon Mantova-Sabbioneta sta terminando di mettere a punto il calendario di eventi che faranno da contorno alla camminata non competitiva che fra sabato 11 maggio e domenica 12 vedrà le centinaia e centinaia di iscritti macinare chilometri per arrivare nella città ideale, dove al traguardo, dopo la fatica del percorso, ci si potrà riprendere con un “pasta party” preparato in Piazza d’Armi.

Qui insieme alla Pro Loco di Sabbioneta e le altre associazioni che collaborano per la buona riuscita della giornata, Avis, Avulss, Asco Sport, La Piccola Atene Calcio, Gruppo Storico Città di Sabbioneta, Sabbio Pro Events, Vespa Club Sabbioneta, una fitta serie di intrattenimenti. Domenica 12 a Sabbioneta si esibirà anche la Fanfara dei Bersaglieri di Casalmaggiore e l’associazione NBTA Italia che raggruppa professionisti di fama internazionale nel mondo delle Majorettes. In occasione della Ultramarathon la Pro Loco di Sabbioneta che gestisce il Polo Museale Vespasiano Gonzaga ha predisposto speciali visite guidate a tariffe agevolate e percorsi turistici studiati per l’occasione. Anche i monumenti di proprietà comunale garantiranno un biglietto di ingresso ridotto per l’intera giornata. Un connubio fra intrattenimento e cultura che inizia già sabato 11 a Rivarolo del Re, con una visita guidata dal titolo “Ville e chiese non Unesco…ma uniche. Rivarolo del Re svela la sua storia”.

A proposito della tappa da 15 km che partirà da Rivarolo del Re (Gazzuolo aprirà la tappa da 35 km) sono già 600 gli iscritti: detto delle visite guidate del sabato a cura de “Il Melograno Junior”, domenica la tappa con partenza alle 10 da piazza Roma toccherà poi Brugnolo, Commessaggio, Breda Cisoni e Villa Pasquali con arrivo a Sabbioneta entrando da Porta Imperiale e traguardo finale in Piazza d’Armi. Alla partenza sarà presente il tedoforo Giampaolo Fattori che ha portato la torcia olimpica alle Olimpiadi invernali in Corea del Sud a febbraio 2018 e l’animazione sul palco, mentre Radio Number One, radio ufficiale della prima Ultra Marathon, seguirà l’evento. Costo di iscrizione di 15 euro, mentre all’apertura dello stand presso il campo sportivo dalle ore 8 vi sarà la consegna magliette e gadget.

Per questa tappa breve di domenica è stato organizzato un servizio navetta di rientro con il pullman che da Sabbioneta a Rivarolo del Re riporta i camminatori proprio a Rivarolo. Il costo è di 1 euro. Il biglietto può essere acquistato presso i gazebo delle iscrizioni all’atto della consegna della maglietta, pettorale, ecc. e va conservato in quanto va esibito prima di salire sulla corriera per il ritorno. Il servizio navetta di rientro sarà attivo dalle 15 alle 19 e partirà dal parcheggio corriere di Sabbioneta che si trova in via Giulia Gonzaga, di fianco a piazza d’Armi, per fare rientro a Rivarolo in Piazza Roma davanti al municipio. Si ipotizza un giro di rientro ogni 30 minuti a partire dalle ore 15.

Questo servizio eviterà ai numerosi camminatori della tappa breve di portare un’auto a Sabbioneta al mattino presto o di organizzare altre ipotesi di rientro e consentirà di vivere in piena serenità questo importante evento dall’inizio alla fine. Un evento, come visto, a tutto tondo che coinvolge nell’organizzazione decine di comuni e di associazioni, lungo un percorso naturalistico e storico unico capace di valorizzare al meglio il territorio che da Mantova scende verso Sabbioneta. I motori sono caldi e le novità in arrivo molte.

redazione@oglioponews.it

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti