Commenta

Aldo Vincenzi: "Ecco quanto
fatto e quanto si farà". La lista
degli appuntamenti elettorali

"Vediamo un nuovo che avanza che nasconde, nemmeno troppo velatamente - prosegue Vincenzi - un vecchio modo di amministrare che in passato tanti problemi ha creato a Sabbioneta e ai suoi cittadini".

SABBIONETA – Anche Aldo Vincenzi scende in campo con la campagna elettorale: il sindaco uscente ha programmato una serie di incontro con i cittadini e ha perfezionato un opuscolo nel quale riassume il lavoro svolto in cinque anni. Il volantino è consultabile a questo LINK.

“Nei prossimi giorni – spiega Vincenzi – presenteremo il nostro programma ai cittadini; non un programma fatto di promesse irrealizzabili, ma di tante idee concrete e fattibili. Il nostro modo di porci, e lavorare, lo abbiamo dimostrato in questi anni, non è fatto di grandi proclami, ma è un impegno quotidiano e costante al servizio della collettività. Possiamo garantire competenza, serietà e passione”.

“Vediamo un nuovo che avanza che nasconde, nemmeno troppo velatamente – prosegue Vincenzi – un vecchio modo di amministrare che in passato tanti problemi ha creato a Sabbioneta e ai suoi cittadini, basta solo voltarsi indietro. Il sociale è uno degli aspetti che più ci interessa portare avanti: cercheremo di proporre “l’infermiere di comunità”, per agevolare il paziente nella prevenzione o nella cura a domicilio. Intendiamo poi mantenere l’esenzione irpef comunale sino a 18 mila euro, per tutelare determinate fasce sociali, pensionati in primis. Sulle politiche giovanili è nostra intenzione proseguire con il bel progetto “Epoi Sabbioneta”, un centro d’aggregazione che ha avuto molto successo in questi mesi”.

“Sul versante sicurezza – prosegue il sindaco uscente – dopo aver esteso il controllo vicinato, partirà, nelle prossime settimane, l’istallazione di 12 telecamere per il controllo del territorio. Sulla scuola ci preme sottolineare che grazie all’accordo con Marcaria (che denota la capacità di dialogare con il territorio per raggiungere obiettivi comuni, al di là del pensiero politico) il prossimo anno si avrà un nuovo Istituto Comprensivo numericamente solido, che non rischia più di essere dimensionato; si prospetta quindi un futuro senza più ombre per l’I.c Marcaria-Sabbioneta, che arriverà ad avere più di 950 alunni. In relazione alla futura classe prima, al di là dei rumors e delle promesse elettorali, vi è già in agenda un incontro, appena il nuovo provveditore si insedierà a Mantova, per capire con lui che strada intraprendere. Per noi politica è lavoro quotidiano per la comunità, perchè i problemi si risolvono con pazienza, dialogo e competenza.

I prossimi incontri di presentazione della lista e del programma saranno:

  • lunedì 13 maggiore, sala civica Ponteterra, ore 21
  • mercoledì 15 maggio, sala civica Villa Pasquali, ore 21
  • giovedì 16 maggio, sala civica di Sabbioneta, ore 21
  • giovedì 23 maggio, scuole di Breda Cisoni, ore 21

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti