Commenta

Federico Saccani, quando la
sportività vale più di un successo
Solo chi cade può rialzarsi

“Non sono deluso”. Ci avevano detto che era un ragazzino timido, Federico Saccani. Timido come può essere un classe 2007 dinnanzi alla sua prima intervista. Ma la sua storia merita di essere raccontata.

CASALMAGGIORE – “Non sono deluso”. Ci avevano detto che era un ragazzino timido, Federico Saccani. Timido come può essere un classe 2007 dinnanzi alla sua prima intervista. Ma c’è una frase che Fede ripete con forza, senza pensarci su e senza alcuna remora: “Non sono deluso”.

Leggi l’articolo completo al link: https://cremonasport.it/2019/04/30/citta-di-casalmaggiore-saccani-cade-allultima-curva-arriva-2-e-stringe-la-mano-al-vincitore/

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti