Commenta

Dario Ruggeri, due appuntamenti
a Solarolo e San Lorenzo per
presentare il programma

"Con l’appoggio di una squadra seria e preparata, ho attentamente studiato un programma per il futuro del Nostro Comune. Programma che mi auguro possiate condividere con la nostra stessa fiducia e con tutto l’entusiasmo di cui siamo capaci".

SOLAROLO RAINERIO – Si presenterà in due diversi appuntamenti la lista “Continuità e rinnovamento”, che candida Dario Ruggeri a sindaco per Solarolo Rainerio. Due appuntamenti nei quali per la precisione verrà illustrato il programma elettorale. Si parte giovedì 16 maggio alle ore 21 presso la Sala Civica di San Lorenzo Aroldo e si prosegue venerdì 24 maggio alle ore 21 presso la Piazza di Solarolo Rainerio.

Ruggeri ha allegato una lettera ai cittadini per invitarli all’incontro e qui la alleghiamo:
“Cari concittadini, credo mi conosciate tutti, o quasi. Voglio comunque presentarmi: sono Dario Ruggeri, ho 48 anni, nato e vissuto a Solarolo Rainerio. Dopo la laurea in Lettere moderne con indirizzo artistico a Parma, mi sono de- dicato, come libero professionista, ad una attività che amo e che mi permette di vivere con soddisfazione: una società immobiliare con sede a Cremona, di cui da oltre vent’anni, sono co-titolare. Mi è stato proposto di candidarmi a Sindaco di Solarolo e prima di accettare, ho riflettuto molto sull’impegno che mi sarebbe aspettato, consapevole dell’importanza della funzione che avrei dovuto svolgere e delle responsabilità nei confronti dell’Istituzione e del territorio che andrò a rappresentare.

Con l’appoggio di una squadra seria e preparata, ho attentamente studiato un programma per il futuro del Nostro Comune. Programma che mi auguro possiate condividere con la nostra stessa fiducia e con tutto l’entusiasmo di cui siamo capaci. Fare le scelte giuste e coerenti con ciò che si crede, è fondamentale per non vivere di rimpianti! Ho accettato di candidarmi per il profondo attaccamento che ho per Solarolo e S. Lorenzo e perché, pur non vivendo di politica, garantisco che rivestirò il ruolo con grande dedizione, lealtà e trasparenza, avendo quale unico obiettivo, il perseguimento del pubblico interesse. Con questa lettera rispondo ad un solarolese che mi ha chiesto se siamo ancora in tempo per ridare identità e nuova linfa al nostro paese: “Caro amico, nessuno fa nulla da solo, ma, se mi dai una mano, sono convinto che assieme, potremo fare molto per Solarolo!”

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti