Commenta

"La rotonda Po è indecente:
troppe promesse di asfaltatura,
ma non si vede nulla di nuovo"

Lettera scritta da Simone Storti, Casalmaggiore

Egregio direttore,

da cittadino sono a dir poco indignato per le condizioni in cui versano le strade provinciali nella zona di Casalmaggiore. Il primo riferimento è ovviamente alla rotonda Po che rappresenta uno snodo importante per la nostra cittadina. Erano state promesse, con l’arrivo della primavera, le asfaltature, che dovevano partire un paio di settimane fa. Invece nulla: ora si parla del prossimo martedì – quello post elettorale, per capirsi – e tocca sperare che sia la volta buona. Purtroppo quella rotonda è l’emblema di uno stato di abbandono delle nostre strade provinciali: prima l’erba alta, tagliata solo quando è stato superato il limite della pazienza e quando sono arrivate continue lamentele; ora gli asfalti che si fanno attendere. Intanto qualcuno ci ha rimesso i cerchioni dell’auto. Speriamo che qualcuno provveda in fretta, ma con i fatti e non con le promesse.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti