Commenta

Dichiarazione Ambientale,
le nuove disposizioni illustrate
in Camera di Commercio a Cremona

Incontro venerdì 7 dalle 9.30: la nuova norma, pur mantenendo la Comunicazione semplificata, impone a tutte le imprese l’invio telematico della dichiarazione ambientale

CREMONA – La Camera di Commercio di Cremona organizza venerdì 7 giugno, dalle ore 9.30 alle ore 13.00, il seminario gratuito “Modello Unico di Dichiarazione ambientale 2019 e nuove disposizioni sui gas fluorurati (Fgas)”, presso la Sala Mercanti della Camera di Commercio di Cremona, ingresso da Via Baldesio, 8.

Oltre quattrocentomila unità locali di imprese e enti produttori di rifiuti speciali e tutti gli operatori del settore della gestione dei rifiuti sono tenuti a inviare entro il 22 giugno 2019 il Modello Unico di Dichiarazione ambientale alle Camere di Commercio. La modulistica da impiegare nel corso degli anni è diventata sempre più complessa: per questo motivo è difficile individuare le “comunicazioni”, le “sezioni” e i “moduli” che devono essere compilate da ogni impresa o ente. Il decreto introduce ulteriori obblighi di comunicazione per gli operatori del settore e, purtroppo, la nuova modulistica non risolve alcune delle difficoltà di compilazione già rilevate in passato. La nuova norma, pur mantenendo la Comunicazione semplificata, impone a tutte le imprese l’invio telematico della dichiarazione ambientale, eliminando la possibilità di spedizione postale del modulo cartaceo. Nel corso del seminario saranno inoltre esposte le principali novità in materia di gas florurati e relativi adempimenti.

Relatore: Paolo Pipere, Esperto di Diritto dell’Ambiente. L’iniziativa è gratuita, ma per motivi organizzativi è necessario segnalare la partecipazione inviando la scheda di adesione che si può scaricare dal sito www.servimpresa.cremona.it. Per ulteriori informazioni è possibile contattare gli uffici di Servimpresa (Referente: Dr.ssa Greta Zanetti – Tel. 0372/490228).

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti