Commenta

Alessandra Montesano,
titolo italiano: è il primo alloro
Eridanea dopo l'addio a Viti

Alessandra con la canotta Eridanea ha superato l’atleta delle Fiamme Oro, favorita alla vigilia, Kiri Tontodonati, che ha chiuso in 7’47’’91. Al terzo posto Alessandra Patelli di Padova con 7’55’’42.

CASALMAGGIORE – Nuova impresa per Alessandra Montesano, l’atleta della Canottieri Eridanea che, dopo l’esperienza negli Stati Uniti (e per la precisone in Ohio) di studio e di sport, è tornata in Italia continuando ad allenarsi agli ordini del suo primo allenatore Gianluca Farina.

Alessandra nei Campionati Italiani di Varese, in singolo per la categoria Senior ossia Assoluta, ha conquistato la medaglia d’oro e dunque il titolo nazionale chiudendo in 7’43’’21 e superando l’atleta delle Fiamme Oro, favorita alla vigilia, Kiri Tontodonati, che ha chiuso in 7’47’’91. Al terzo posto Alessandra Patelli di Padova con 7’55’’42. Peraltro al quarto posto è giunta Alice Rossi della Canottieri Flora, altra cremonese e fino a un paio di anni fa compagna di Montesano in doppio. L’Eridanea domenica ha così conquistato un nuovo titolo nazionale, il primo dopo la scomparsa di Umberto Viti, lo storico allenatore che lanciò nell’Olimpo la società di Casalmaggiore. A lui è andata la giusta dedica della società e di Alessandra.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti