Commenta

Pac, Coldiretti Mantova
ricorda la scadenza del
17 giugno per fare domanda

Per la presentazione tardiva della domanda unica iniziale e della domanda di modifica dell’articolo 15, l’Agea spiega che il ritardo massimo può essere di 25 giorni.

Coldiretti Mantova ricorda che il 17 giugno (prorogata dal 15 maggio) è il giorno di scadenza per la presentazione delle domande iniziali e delle domande di modifica dell’articolo 15 della Pac. Per la presentazione tardiva della domanda unica iniziale e della domanda di modifica dell’articolo 15, l’Agea spiega che il ritardo massimo può essere di 25 giorni, che partono dal 18 giugno con termine ultimo dunque del 12 luglio. In questo caso l’agricoltore subisce una decurtazione dell’1% per ogni giorno lavorativo di ritardo. In caso di richiesta di accesso alla riserva nazionale per l’attribuzione di nuovi titoli o di aumento del valore dei titoli, la decurtazione per ogni giorno lavorativo di ritardo è del 3 per cento. Anche per la presentazione in ritardo della domanda di modifica il taglio è dell’1 per cento. Tale riduzione non si applica all’aiuto de minimis richiesto per il grano duro. L’Agea precisa che le domande iniziali e di modifica pervenute oltre il 12 luglio sono irricevibili.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti