Commenta

Canneto, le mise una mano
addosso chiedendo informazioni:
condannato per violenza sessuale

Il giovane è stato condannato per violenza sessuale a dieci mesi e venti giorni, pena sospesa, da parte del giudice per le indagini preliminari di Mantova. Tutto è accaduto alla stazione ferroviaria di Canneto sull'Oglio.

CANNETO SULL’OGLIO – E’ accaduto due estati fa, ma lo scorso venerdì è arrivata la condanna per un ragazzo di 21 anni, sordo dalla nascita e dunque con una invalidità permanente, che a Canneto sull’Oglio aveva messo le mani addosso ad una ragazza alla stazione ferroviaria del paese mantovano. Il giovane è stato condannato per violenza sessuale a dieci mesi e venti giorni, pena sospesa, da parte del giudice per le indagini preliminari di Mantova. La studentessa, all’epoca 17enne, era stata fermata dal 21enne che le aveva chiesto informazioni e poi, approfittando del suo appropinquarsi, le avevo messo una mano addosso: la 17enne aveva subito chiamato i Carabinieri, che avevano identificato il giovane. Tanto è bastato per condannarlo.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti