Commenta

Milano, sviluppo sostenibile,
premio BCommunity alla II
Operatori elettronici del Romani

La Classe, seguita dai tutor esterni e dai docenti Valentina Strina e Giancarlo Agosti, ha ideato una proposta relativa al problema della mobilità e sicurezza giovanile, attraverso una piattaforma App che “disintermedia” le richieste dei trasporti

MILANO – Il 6 giugno 2019 si è tenuta a Milano la seconda edizione di B Corp School, percorso di Alternanza Scuola Lavoro per giovani studenti, che mette in contatto le scuole superiori con le migliori imprese nel mondo, le imprese benefit e le B Corp.

L’iniziativa, che si avvale del supporto di Fondazione Cariplo, si inserisce nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019.

La classe seconda operatori elettronici del corso IeFP “G. Romani” si è aggiudicata il premio BCommunity per aver ideato una innovativa ed ambientale start up denominata “PortAmici”.

La Classe, seguita dai tutor esterni e dai docenti Valentina Strina e Giancarlo Agosti, ha ideato una proposta relativa al problema della mobilità e sicurezza giovanile, attraverso una piattaforma App che “disintermedia” le richieste dei trasporti, con particolare riferimento alla partecipazione dei giovani ad eventi, manifestazioni, concerti, in locali e discoteche.

L’edizione 2018-19 ha visto coinvolti 700 studenti appartenenti a più di 50 differenti classi, provenienti da 27 scuole diffuse su tutto il territorio nazionale.

Queste alcune delle idee che si sono sfidate durante la giornata: dalla riduzione della plastica usa e getta alla valorizzazione dei prodotti locali a km0, dalle tecnologie di depurazione delle acque al riutilizzo degli scarti in ottica di economia circolare.

La Dirigente del Romani, Prof.ssa Luisa Caterina Maria Spedini, che ha condiviso, incentivato e promosso la partecipazione all’iniziativa, si è complimentata con gli studenti della classe seconda operatori per il progetto realizzato, incoraggiando la realizzazione della BCorp e auspicando, per il futuro, il coinvolgimento di altre classi dell’Istituto.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti