Commenta

Consiglio a Viadana, il grazie
ai volontari del Piedibus e
il plauso alle rugbiste del Parazzi

Il Comune ha definito anche le linee con la collaborazione della Polizia Locale. La linea piazzale Coop-scuola Vanoni è lunga circa 500 metri, ed è tutta in sicurezza grazie alla presenza di una pista ciclopedonale.

VIADANA – Il consiglio comunale di Viadana di lunedì 24 giugno si è aperto con il riconoscimento  dell’impegno dei numerosi volontari che nell’anno scolastico appena concluso hanno collaborato alla gestione del servizio “A scuola con Piedibus”, organizzato dal Comune di Viadana, partito il 22 ottobre 2018 e che ha servito tutte le mattine più di 30 bambini diretti verso  la scuola elementare di via Vanoni. L’iniziativa è finanziata dalla Regione, nell’ambito di un accordo di collaborazione in materia di coordinamento dei tempi famiglia-lavoro dei cittadini.

Il Comune ha definito anche le linee con la collaborazione della Polizia Locale. La linea piazzale Coop-scuola Vanoni è lunga circa 500 metri, ed è tutta in sicurezza grazie alla presenza di una pista ciclopedonale. In futuro, altri percorsi potrebbero essere allestiti lungo via Aroldi est (con punti di raccolta nell’area verde all’incrocio con via Galvani e davanti alla chiesa di San Pietro), da Santa Maria (con punti raccolta all’incrocio tra le vie Manfrassina e Solazzi e davanti alla scuola materna Bedoli) e dal centro cittadino (con punti di raccolta nel parcheggio di via Monteverdi e nei pressi del monumento ai Caduti).

Le risorse necessarie per l’effettuazione del servizio (l’assicurazione per i volontari, l’acquisto di pettorine e carretti per il trasporto zaini) sono state messe a disposizione dalla Regione grazie al progetto “Viadana, Commessaggio, San Martino dall’Argine: città amiche delle famiglie”. E’ stato riconosciuto anche il lodevole impegno dei volontari del servizio pre-scuola, da anni finanziato e supportato dal Comune di Viadana e gestito dall’associazione La Meridiana.

Sempre all’interno della seduta consiliare, in avvio per la precisione, sono state premiate dal vicesindaco Alessandro Cavallari e dagli assessori allo Sport Massimo Piccinini e alla Cultura Ilaria Zucchini le ragazze dell’Istituto Comprensivo Parazzi vincitrici dei campionati studenteschi nazionali di rugby, accompagnate dai prof. Stefania Malerba e Alberto Bortesi. Era presente anche la vice Dirigente del Parazzi Natalie Tredici.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti