Commenta

Il lupo protagonista
venerdì sera tra libri e
cinema a San Daniele Po

In Piazza del Mercato a partire dalle ore 21 saranno presentate di due opere sul lupo mirate a far meglio conoscere i suoi pregi ed il suo ruolo nella natura, evidenziando inoltre i problemi di convivenza ed i rimedi più opportuni ed efficaci per realizzarla.

Dove sono finiti i “numerosi” lupi che hanno animato l’autunno e l’inverno delle campagne cremonesi, parmigiane e piacentine? Che se ne siano andati? È possibile, ma difficile, essendo quello individuato un branco (stanziale), non esemplari singoli in transito. Di questo e di molto altro dell’ecologia e delle dinamiche comportamentali del lupo si parlerà a San Daniele Po, venerdì 5 luglio in Piazza del Mercato alle ore 21.15, con Paolo Rossi e Davide Persico, durante la proiezione del cortometraggio “La vendetta del Lupo monco” e la presentazione fotografica del libro “Il Lupo del Po”. L’ingresso agli eventi è gratuito.

Il film di Paolo Rossi, fotografo di lupi e già regista di Vacche Ribelli (2017), racconta dell’equilibrio spezzato tra l’uomo e il lupo dopo la fucilata di un bracconiere. Per anni l’animale, insieme al suo branco, ha suscitato terrore negli abitanti di una valle dell’Appennino settentrionale. Questo lupo eccezionale ha mantenuto il suo status di capobranco nonostante l’invalidità. Oggetto di ricerche infruttuose da parte di bracconieri e biologi, ha vissuto da fuorilegge fino alla sua scomparsa.

A seguire verrà presentato il saggio “Il Lupo Del Po” di Davide Persico, ricercatore e docente dell’Università di Parma, evento nel quale l’autore racconterà l’esperienza di trovarsi di fronte alla creatura che abita nella golena del fiume.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti