Commenta

Viadanese dell'anno 2019,
gruppo Viadana Davvero propone
il compianto Giovanni Cavatorta

“Un sindaco - si legge nella proposta di Viadana Davvero 2020, gruppo nel quale si trovano pure alcuni collaboratori di Cavatorta - che anche durante la malattia non ha mai smesso un giorno di lavorare per il bene di Viadana e dei Viadanesi”.

VIADANA – Un riconoscimento postumo a Giovanni Cavatorta, sindaco di Viadana scomparso lo scorso 18 maggio? La proposta è arrivata dalla pagina Facebook del gruppo politico “Viadana Davvero 2020”, che negli ultimi tempi si sta facendo notare a suon di post e anche di suggerimenti in merito a questioni di attualità.

Se in qualche occasione queste idee hanno fatto discutere, aprendo un dibattito nell’opinione pubblica di Viadana, questa volta la proposta sembra avere suscitato, a giudicare dai primi pareri sui social, consensi bipartisan: l’idea è quella di assegnare post mortem il riconoscimento di Viadanese dell’anno 2019 a Giovanni Cavatorta, il sindaco di Viadana deceduto prematuramente. “Un sindaco – si legge nella proposta di Viadana Davvero 2020, gruppo nel quale si trovano pure alcuni collaboratori di Cavatorta e che con lui hanno condiviso la campagna elettorale – che anche durante la malattia non ha mai smesso un giorno di lavorare per il bene di Viadana e dei Viadanesi”.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti