Commenta

Bozzolo, maxi operazione
di recupero per l'acero sradicato:
sarà donato alla Piccola Betania

Il volontario Luigi Menegardi, sempre con l’aiuto dell’azienda Pagliari, ha provveduto, invece, al recupero del secolare platano della Badia, altra "vittima" del fortunale di inizio settimana, per l’utilizzo da parte dello stesso centro di raccolta.

BOZZOLO – E’ stata molto impegnativa sabato l’operazione di recupero del secolare acero abbattuto dalla tromba d’aria in parco Valzania a Bozzolo. Il forte vento ha fatto rimbalzare il gigantesco albero sul confine di una abitazione privata, invadendo l’area cortilizia. L’azione combinata tra Ufficio Tecnico e famiglia Andrea e Giovanni Pagliari ha portato al recupero dell’intera alberatura, poi donata alla Piccola Betania della Badia. Il volontario Luigi Menegardi, sempre con l’aiuto dell’azienda Pagliari, ha provveduto, invece, al recupero del secolare platano della Badia, altra “vittima” del fortunale di inizio settimana, per l’utilizzo da parte dello stesso centro di raccolta.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti