Cronaca
Commenta

Ciclista 54enne cade sull'asolana e muore. Inutili i tentativi di rianimazione

Un massaggio cardiaco (il casalasco aveva fatto un corso di primo soccorso) che sembrava aver dato qualche effetto. Il 54enne però, dopo qualche respiro, ha cessato di vivere. Erano da poco passate le 20

COLORNO – Stava tornando a Parma, dopo un’escursione nella bassa, il ciclista 54enne Stefano Ballarini. Giunto però all’altezza dell’intersezione dell’asolana con la tangenziale per Parma il ciclista – secondo le testimonianze – ha dapprima barcollato e poi è caduto rovinosamente a terra, probabilmente colto da un malore. I primi a fermarsi un gruppo di ragazzi che ha lanciato l’allarme e un automobilista del casalasco che ha prestato le prime cure. Un massaggio cardiaco (il casalasco aveva fatto un corso di primo soccorso) che sembrava aver dato qualche effetto. Il 54enne però, dopo qualche respiro, ha cessato di vivere. Erano da poco passate le 20.

Sul posto, per i soccorsi ed i rilievi, la Pubblica Assistenza di Colorno ed i Carabinieri. Il traffico è stato regolato a senso alterno sino al recupero del cadavere.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti