Commenta

Gazzuolo verso il 'Plastic Free':
il comune regala una borraccia
a tutti i bimbi della primaria

GAZZUOLO – Le politiche ambientali sono fatte spesso da piccoli gesti, da piccoli atti concreti dal grande significato. Ci sono piccoli comuni di frontiera che pensano a politiche per favorire la biodiversità, scuole ed istituzioni che partecipano ad iniziative per rendere il mondo migliore. In fondo pure il più grande degli oceani è fatto di piccole gocce. Si inizia da lì.

L’iniziativa presa dal comune di Gazzuolo si spinge un po’ più in là. L’impegno è quello di muoversi verso la riduzione dell’uso e del consumo della plastica, sino ad arrivare il più possibile vicini al plastic free. A settembre l’amministrazione guidata da Loris Contesini partirà dai bambini della scuola primaria di Belforte, consegnando ad ognuno di loro una borraccia termica, che potranno riutilizzare ogni giorno evitando di utilizzare (e dover poi smaltire) le bottigliette in plastica.

A questa iniziativa se ne aggiungeranno, nel corso del prossimo anno scolastico, altre a tutela dell’ambiente e della biodiversità. Proposte didattiche specifiche e studiate appositamente per i bambini. Inoltre proseguiranno l’impegno e le iniziative portate avanti dai consiglieri Gloria Cortesi e Andrea Minari sempre legati alla tutela del territorio (giornate del verde pulito e incontri sulla raccolta differenziata).

Imparare da piccoli ad aver rispetto di un mondo sempre più compromesso dalle iniziative degli adulti. Si parte da qui. Da un comune che a piccoli passi sta cercando di fare qualcosa di concreto.

Nazzareno Condina

 

© Riproduzione riservata
Commenti