Commenta

Rotatoria Penny in ritardo,
e restano perplessità sulla
garanzia dell'utenza debole

CASALMAGGIORE – Servirà un’ulteriore proroga ai lavori per la Rotonda Penny. La rotatoria avrebbe dovuto essere conclusa in questi giorni dopo una prima proroga concessa alla ditta che ha vinto l’appalto, ma stamattina i lavori sono ancora in corso. A gestire il tutto l’amministrazione provinciale, proprietaria della strada. Intanto, soprattutto in orario notturno, sono stati segnalati pericolosissimi attraversamenti, a piedi ed in bici in prossimità del cantiere scarsamente illuminato e resta da capire come verranno risolti, alla fine, alcuni problemi legati proprio alla mobilità ciclabile e pedonale. L’area al di là della provinciale è densamente popolata e sul versante opposto al centro cittadino gravano supermercati ed attività commerciali oltre che residenze private. Il semaforo costituiva comunque una sicurezza per pedoni e ciclisti, sicurezza che dovrà essere garantita anche in fase di apertura per non trovarsi poi con problemi su una strada ad altissima intensità di traffico. E resta da vedere come sarà la situazione degli accessi sulla provinciale quando il parcheggio del supermercato Penny riaprirà con l’accesso e l’uscita direttamente sulla rotatoria, e la gestione del carico/scarico merci.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti