Commenta

C'era una volta in cascina,
a Casteldidone la riscoperta
del piccolo mondo antico

Prossimi eventi: sabato 27 ore 21:30 invece torneo di briscola in piazza, mentre domenica 28 sarà un giorno intenso: alle ore 17 S. Messa dei Patroni, alle ore 18:30 Trattori e Sapori ed esposizione dei trattori d’epoca.

CASTELDIDONE – Si è aperta la rassegna “C’era una volta in Cascina” a Casteldidone e un paio di note domenica in serata. L’introduzione è stata a cura di Andrea Rivieri, componente del Melograno junior e vicesindaco di Casteldidone. “Ci siamo innamorati – ha detto Rivieri – del modellino di cascina realizzato da Clevio Murelli, non solo per la bellezza e la meticolosità con la quale è stato realizzato, ma anche e soprattutto perché rappresenta uno spaccato della vita quotidiana di Casteldidone negli anni ’50. Abbiamo allora pensato di organizzare un evento che facesse da adeguata cornice per presentare a tutti questo capolavoro. Le fotografie di Amilcare Azzoni, poi, sono sempre una garanzia e affascinano grandi e piccini risvegliando ricordi o suscitando curiosità”.

E’ poi intervenuto in apertura anche Don Andrea Paroli: “Iniziative come questa sono da elogiare. Riscoprendo le nostre radici possiamo ritrovare i valori più autentici e profondi della nostra vita”. Dopo il taglio del nastro, in apertura della mostra ha parlato il Maestro Gianpietro Ottolini di Solarolo Rainerio, che proprio qui cura la mostra permanente dedicata alla cultura contadina: “Siamo molto contenti della collaborazione instaurata tra la comunità di Solarolo Rainerio e la comunità di Casteldidone. Il Melograno Junior, infatti, dopo essere venuto in visita con un gruppo, lo scorso ottobre, alla Mostra Permanente Comunità e Territorio, ci ha chiesto di partecipare a questo evento con una selezione di oggetti della nostra collezione. Abbiamo accettato con piacere perché l’unione fa la forza e perché abbiamo visto l’opportunità di far conoscere la nostra realtà”. Il maestro Ottolini ha anche tenuto una breve relazione storica sui patroni di Casteldidone Abdon e Sennen, ricorrenza che verrà celebrata domenica prossima e che sarà la giornata clou della rassegna.

Ottima la risposta del pubblico, con circa 60 persone di Casteldidone e dintorni, curiosi ed entusiasti dell’iniziativa. “C’era una volta in cascina” passa da altri appuntamenti: martedì 23 alle ore 21 sono stati organizzati i Filos in Piasa con la lettura della filastrocca “di scutmaai”. Sabato 27 ore 21:30 invece torneo di briscola in piazza, mentre domenica 28 sarà un giorno intenso: alle ore 17 S. Messa dei Patroni, alle ore 18:30 Trattori e Sapori (merenda a base di pane, salame e lambrusco in collaborazione con Enobottega Viola, di Casteldidone) ed esposizione dei trattori d’epoca. In tutte queste occasioni la mostra sarà aperta e visitabile.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti