Commenta

Bozzolo, blackout continui
col maltempo: e al ristorante
riecco la cena a lume di candela

Dalle ore 18 di sabato e per molte ore la via è rimasta al buio sino a quando tecnici dell'azienda che gestisce il servizio sono arrivati, dopo le 22, a rimettere a posto la situazione alzando la leva del salvavita e riportando la luce nelle case.
Nella foto la cena a lume di candela e i tecnici al lavoro a Bozzolo

BOZZOLO – E’ un problema, quello della assenza di corrente elettrica, che a Bozzolo si manifesta forse con maggior frequenza che in altre località. E’ successo anche sabato durante il temporale che ha per lo meno mitigato un po’ la temperatura. Però ci sono andate di mezzo le attività commerciali. Specialmente quelle che lavorano di più la sera e nelle ore notturne.

Via Matteotti, la strada principale di Bozzolo, è quella che soffre maggiormente di questi disagi come riferiscono i residenti e lo stesso sindaco Giuseppe Torchio, sempre presente in questi casi di emergenza. Dalle ore 18 di sabato e per molte ore la via è rimasta al buio sino a quando tecnici dell’azienda che gestisce il servizio sono arrivati, dopo le 22, a rimettere a posto la situazione alzando la leva del salvavita e riportando la luce nelle case. Ma, secondo alcuni, sarebbe stato meglio che quel “salvavita” fosse rimasto abbassato perché in tal modo si sarebbe potuti arrivare ad individuare il punto esatto del blackout. Invece in tal modo ancora non si conosce l’origine del problema che potrebbe risiedere nei tanti cavi che ormai attraversano il sottosuolo e che a contatto con la pioggia abbondante hanno provocato l’interruzione della corrente nella via.

Tra questi anche la pizzeria Croce d’oro che, pur essendo dotata di forno a legna, ha avuto le altre apparecchiature, come friggitrici e frigoriferi, inservibili per mancanza della corrente. Alla fine la situazione ha sollecitato l’inventiva di Pasquale Amato, il gestore, che è riuscito a creare un’atmosfera insolitamente magica, ponendo delle romantiche candele su ogni tavolo per consentire ai clienti di consumare comunque la cena nel buio del locale.

ros pis

© Riproduzione riservata
Commenti