Commenta

Distretto Sanitario,
M5S Viadana interroga
la giunta: "Stasi preoccupante"

"Riteniamo che la nostra amministrazione debba impegnarsi con decisione affinché le “buone intenzioni” contenute negli atti normativi emanati negli anni, trovino finalmente il modo di venire concretizzate in servizi sanitari all’altezza dei bisogni dei cittadini".

VIADANA – Il M5S di Viadana ha protocollato una interrogazione con risposta in aula per richiedere aggiornamenti sull’attività dell’Assemblea dei Sindaci del Distretto Sanitario Casalasco Viadanese. “Premesso che in data 14 maggio 2018 – si legge nel testo – l’Assemblea dei sindaci dell’ambito sanitario sperimentale Casalasco – Viadanese aveva provveduto ad eleggere, in qualità di Presidente, il compianto Giovanni Cavatorta e considerato che, in seguito ai recenti rinnovi di molti Comuni, l’originale composizione della suddetta Assemblea è mutata, viene richiesto di conoscere chi siano, attualmente, il Presidente ed il Vicepresidente dell’Assemblea. Viene inoltre richiesto al Vicesindaco in carica di riferire se siano già state convocate riunioni dell’Assemblea e, in caso contrario, se ritenga di sollecitarne la convocazione”.

“Vista la preoccupante situazione di stasi – prosegue il testo – nel percorso di attuazione del Distretto sanitario Casalasco Viadanese, di cui si sono fatti portavoce medici e cittadini nel corso dell’incontro pubblico tenutosi lo scorso 24 Luglio, riteniamo che la nostra amministrazione debba impegnarsi con decisione affinché le “buone intenzioni” contenute negli atti normativi emanati negli anni, trovino finalmente il modo di venire concretizzate in servizi sanitari all’altezza dei bisogni dei cittadini”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti