Commenta

ARCES, la solidarietà
non va in vacanza: aiuti
alle famiglie bisognose

per fronteggiare questo a fronte preventivo e per evitare eventuali emergenze, si renderà necessario dell’aiuto futuro ma anche di un continuo sostegno alle associazioni da parte di tutte le Istituzioni

VIADANA – Se da una parte molta gente (quella che se la puo’ permettere) va in vacanza, dall’altra scatta la solidarieta’ dei volontari dell’ARCES che in questi giorni si sono organizzati ormai come una consuetudine da anni in estate, per dare assistenza alle numerose famiglie in difficolta’ attraverso la distribuzione di pacchetti alimentari del Banco Alimentare.

Purtroppo, si denota che nell’ultimo periodo le famiglie da assistere, incredibilmente, stanno aumentando, e per fronteggiare questo a fronte preventivo e per evitare eventuali emergenze, si renderà necessario dell’aiuto futuro ma anche di un continuo sostegno alle associazioni da parte di tutte le Istituzioni come l’ottima sta già avvenendo con ottima sinergia con il Comune di Viadana, ma a volte non basta, ma anche del grande cuore dei viadanesi che rispondono sempre prontamente nelle varie raccolte programmate.

Il presidente Giuseppe Guarino nell’esprimere proprie lode all’impegno dei volontari, nella speranza di poter offrire e migliorare le attivita’ sociali, confida positivamente nell’attivazione, di ulteriori progetti per poter migliorare la situazione anche con supporti legali e psicologici per le famiglie, oltre al ripristino del doposcuola per le mamme in attività, una volta ultimati i lavori dei locali della sede siti in Via Garibaldi,11. I volontari con la presente augurano al Presidente una buona convalescenza e pronta guarigione dovuto ad un intervento ospedaliero.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti