Commenta

Carabinieri e Polizia Locale,
controllo notturno a tappeto
a Viadana con l'alcol test

"Negli ultimi mesi, includendo venerdì notte, è la terza volta che esco personalmente e accompagno gli agenti durante il servizio notturno: questo mi ha reso possibile eccepire nozioni molto importanti in materia di sicurezza" spiega l'assessore Bellini.

VIADANA – E’ stata una notte di lavoro per i Carabinieri e la Polizia Locale di Viadana, in una operazione congiunta che ha portato risultati tra sabato e domenica. Sono stati controllati 69 veicoli, accertando 12 violazioni alla velocità, compreso un caso di superamento del limite di ben 40 km orari. E’ stata inoltre accertata una circolazione priva di assicurazione di un ciclomotore con mancata revisione. Infine un solo conducente su 53 sottoposti ad alcol test, è risultato positivo, ma dato che la quantità di alcol assunta era inferiore a 0.50, all’uomo è stata semplicemente comminata una sanzione amministrativa.

“Ringrazio tutti gli agenti di polizia locale (cinque in tutto) e tutti i militari dell’Arma (dieci) presenti in servizio – spiega Romano Bellini, assessore alla Sicurezza – e in special modo il comandante di compagnia Capitano Gabriele Schiaffini che dopo un colloquio col sottoscritto e un’ottima organizzazione ha reso possibile la conclusione della giornata soprannominata Action Day con una operazione congiunta tra Polizia locale e Carabinieri, mirata al controllo relativo alla guida sotto l’influenza di bevande alcoliche tramite alcol test”.

“Il servizio è iniziato all’1 del sabato notte – spiega Bellini – e si è concluso alle ore 4 di domenica mattina in via Convento. Negli ultimi mesi, includendo venerdì notte, è la terza volta che esco personalmente e accompagno gli agenti durante il servizio notturno: questo mi ha reso possibile eccepire nozioni molto importanti in materia di sicurezza e valutare da vicino sia l’operato degli agenti, sia la possibilità di incrementare l’attrezzatura a disposizione degli agenti. Ho potuto conoscere i luoghi più sensibili e soggetti a furti ed abbandoni: tutto questo visto sotto un’ottica di possibile miglioramento da parte di questa amministrazione sul tema sicurezza”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti