Commenta

Viabilità: dal M5S di Viadana
l'invito a lavorare per la
riqualificazione della SS10

In provincia di Mantova vi sono opere infrastrutturali fondamentali che devono essere realizzate, e che Regione Lombardia riteniamo debba impegnarsi a sostenere, sulle quali ormai da troppi anni si è tergiversato

VIADANA – Il M5S di Viadana esprime crescente preoccupazione per il susseguirsi delle notizie relative al piano regionale riguardante la viabilità del nostro territorio.

In provincia di Mantova vi sono opere infrastrutturali fondamentali che devono essere realizzate, e che Regione Lombardia riteniamo debba impegnarsi a sostenere, sulle quali ormai da troppi anni si è tergiversato.

Vediamo quindi con preoccupazione il fatto che, come riportato con precisione dalla stampa locale, un “sì” ad un’opera come l’Autostrada CR-MN, totalmente pubblica, comporterebbe il sostanziale esaurimento delle risorse economiche a disposizione di Regione Lombardia e, quindi, appoggiamo pienamente quanto affermato invece dal Ministro Toninelli he propende verso una ipotesi alternativa, già valutata peraltro dalla stessa Regione Lombardia, che è quella della riqualificazione “spinta” dell’attuale ex SS 10.

Tale opzione, infatti, consentirebbe ad ANAS di partecipare all’opera cofinanziandola, liberando fondi che la Regione potrebbe reinvestire sul territorio per realizzare altre opere viabilistiche fondamentali per risolvere gli annosi problemi della nostra provincia (Gronda nord, Pope, Tangenziale di Goito,), senza dover richiedere, per questo, ulteriori sacrifici ai mantovani e viadanesi, in questi anni troppo spesso trascurati.

Anche su questa battaglia crediamo che tutto il territorio mantovano debba essere coeso e tendere al raggiungimento di un risultato di cui beneficierebbero tutti i cittadini, al di là dell’appartenenza politica.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti