Commenta

Fiera di Solarolo Rainerio,
presentato il programma
dal 30 agosto al 1° settembre

Venerdì 30 agosto alle ore 18.30 si parte con l’inaugurazione della mostra di icone sacre presso la chiesa parrocchiale, a cura di Bruna Grazioli iconografa: si potrà visitare la mostra fino a domenica. Questo il via a tre giorni di eventi.

SOLAROLO RAINERIO – E’ stato reso noto il programma della tre giorni di fiera “Solarolo in Festa” organizzata per la fine di agosto. Venerdì 30 agosto alle ore 18.30 si parte con l’inaugurazione della mostra di icone sacre presso la chiesa parrocchiale, a cura di Bruna Grazioli iconografa: si potrà visitare la mostra fino a domenica. Seguirà cena con Clochette, mentre dalle ore 21.30 ecco il concerto della Five live cover band. Sabato 31 agosto l’evento “Pedalando con Mattia”, biciclettata in ricordo di Mattia Rossi, ragazzo di Solarolo morto in un tragico incidente stradale: partenza dall’oratorio alle ore 15. Dalle 19.30 pizza in piazza, mentre dalle 21.30 Disco Remember Tam Tam.

Si chiude domenica 1 settembre, vero giorno clou della fiera, denominato “Un tuffo nel passato”. Alla mattina taverne con rinfresco nei vari rioni del paese, gara di pesca mentre alle 10.30 in piazza è prevista l’inaugurazione del Giardino degli artisti con Roberta Ottolini, Daniele Azzoni e Andrea Gruppuso. Alle 10 raduno auto d’epoca “San Nicola” davanti “All’antica osteria” in via Giuseppina, dove si terrà un aperitivo. La sfilata con le auto coinvolgere i paesi limitrofi, per radunarsi nel campo dell’oratorio dove le macchine saranno esposte. Al pomeriggio invece alle ore 16.30 Sfilata dei rioni medievali, partendo dal rione città e arrivando in piazza del comune dove il gruppo “Gli allegri viandanti” si esibirà con duelli di spade e balli medievali. Alle ore 19.30 cena con Clochette e dalle 21 si balla con il duo Raff Jade.

Tutte le sere è attivo il servizio bar in piazza a cura di Simone Demicheli, il servizio cucina in oratorio proporrà stracotto d’asino. Saranno presenti artisti di strada e trucca bimbi a cura di Menotti Paturzo. La mostra permanente “Testimonianze e cultura del territorio” resterà aperta per tutto il periodo della fiera nelle ex scuole.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti