Commenta

24 ore di sport, dalla
festa 8500 euro a favore
dei pozzi d'acqua in Africa

Il ricavato di quest’anno è di €.8500 che andranno a sommarsi ai 10.000 inutilizzati dello scorso anno che dovevano servire per la realizzazione della palestra a cielo aperto, progetto irrealizzabile

CASALMAGGIORE – Conclusa la 24 h di sport e solidarietà Amurt è tempo di bilanci, la festa è andata bene con migliaia di partecipanti coinvolti nelle 30 discipline sportive e non proposte in collaborazione con la polisportiva Amici del Po, esperienza positiva.

Il ricavato di quest’anno è di €.8500 che andranno a sommarsi ai 10.000 inutilizzati dello scorso anno che dovevano servire per la realizzazione della palestra a cielo aperto, progetto irrealizzabile a causa della mancanza dei requisiti di sicurezza per il mantenimento della struttura.

Come già preannunciato i fondi raccolti verranno destinati alla costruzione di pozzi in Africa, progetto condiviso anche dal Rotary CVS con il quale Amurt ha già collaborato in più occasioni e realizzato recentemente 20 pozzi in Nigeria che danno acqua a circa 10.000 persone distribuite nei villaggi dell’Ebony State.

“Vedremo strada facendo – spiega Paolo Bocchi – come si svilupperà il Progetto e se sarà possibile migliorare alcune strutture scolastiche in Togo ed in Uganda dalle quali abbiamo ricevuto richieste di aiuto”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti