Commenta

Viadana, degrado Gronda Nord,
Bellini: "La competenza è provinciale,
chiamate gli amici del PD"

Il problema più evidente è a Cogozzo arrivando da via Pilastro dove la visibilità è molto scarsa e addirittura con segni evidenti di un recente incidente

VIADANA – Rimanda al mittente le polemiche sullo stato di degrado della Gronda l’assessore alla Sicurezza e alla Polizia Locale Romano Bellini. La Gronda è di competenza della provincia, a guida PD, e tutti coloro che in questi giorni si lamentano sono invitati a rivolgersi direttamente ai consiglieri d’opposizione del PD e ai loro amici di partito. L’amministrazione, in questo caso, non può fare altro che sollecitare l’intervento degli organi competenti e questo è stato fatto.

“In questi giorni – spiega Bellini – sia l’amministrazione sia il sottoscritto ha ricevuto parecchie lamentele da parte di cittadini che percorrono la gronda nord sullo stato di degrado e mancanza di sicurezza causato dalla poca visibilità che regna sulle due rotatorie presenti sul terrritorii Viadanese. Il problema più evidente è a Cogozzo arrivando da via Pilastro dove la visibilità è molto scarsa e addirittura con segni evidenti di un recente incidente.

Come riferito a chi mi ha contattato tendo a precisare che le competenze in merito fanno capo alla Provincia di Mantova e non al comune di Viadana che già nel mese scorso ha fatto segnalazione a Mantova, chiedendo lo sfalcio dell’Erba in tempi ristretti cosa che ad oggi non è ancora avvenuta. Ai consiglieri Pd suggerisco, invece di polemizzare sulle opere portate a termine da questa amministrazione di sollecitare anch’essi la provincia visto che è guidata da loro esponenti”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti