Commenta

Acquanegra sul Chiese,
il ricordo della piccola Giorgia
in un nuovo parco giochi

Non manca un nuovo murales colorato, che rende più bello lo spazio a disposizione dei giovanissimi, mentre un piccolo bar può allietare le giornate e fare da luogo di ritrovo delle giovani generazioni.

ACQUANEGRA SUL CHIESE – E’ nato ad Acquanegra sul Chiese il “Parco Giochi Giorgia”, uno spazio polifunzionale realizzato grazie a 50mila euro giunti come contributo a fondo perduto dal Ministero. Questo spazio, messo in sicurezza con una nuova ringhiera che consente ai bambini e alle bambine di giocare in tutta tranquillità, si trova in via Alberto Dalla Chiesa e a pochi passi dal parco che venne inaugurato nel 2018, dedicato sempre a Giorgia Giulia Salami, bimba scomparsa tragicamente ad appena 2 anni nel 2008 e che era residente di Mosio, frazione di Acquanegra.

Presto, ha promesso Monica De Pieri, sindaco di Acquanegra sul Chiese, arriveranno anche i canestri, così che nel parco giochi si potrà giocare a basket. Non manca un nuovo murales colorato, che rende più bello lo spazio a disposizione dei giovanissimi, mentre un piccolo bar può allietare le giornate e fare da luogo di ritrovo delle giovani generazioni. Gli ultimi lavori in questa zona, quasi interamente dedicata agli uomini e alle donne di domani, hanno portato due porte da calcio nell’area ex Motta, una nuova recinzione in legno, un nuovo prato in sintetico e piastre anti trauma, oltre a giochi in parte inclusivi, grazie ai quali dunque bambini normodotati e con disabilità possono divertirsi insieme.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti