Commenta

Viadana, Nicola Cavatorta
in campo nel segno
del fratello Giovanni

"Personalmente, anche se non ho mai voluto avere un ruolo diretto, mi sento ora in dovere di fare tutto ciò che è nelle mie possibilità per portare avanti questo disegno amministrativo basato su concretezza, coerenza e impegno".

VIADANA – Potrebbe anche non essere lui il candidato sindaco, ma quasi certamente in lista ci sarà: parliamo di Nicola Cavatorta, fratello del compianto sindaco di Viadana Giovanni Cavatorta, scomparso ancora giovane a causa di una malattia incurabile lo scorso maggio. Nicola Cavatorta ha voluto sciogliere le riserve con un messaggio: “La lista Viadana in Testa per Cavatorta Sindaco è una realtà civica viva e determinante nelle scelte amministrative del comune. La lista è stata creata anni fa insieme a Giovanni per portare avanti un progetto di natura apartitica ma non apolitica, che fosse incentrata sul civismo e il cui unico interesse fosse Viadana e le sue frazioni. I pilastri su cui è nata sono la passione civica e il buon senso. Su questo ultimo cardine è stata incentrata la vita amministrativa degli ultimi anni a Viadana, con pochi proclami ma molti fatti”.

“Mai sono state fatte promesse irrealizzabili – spiega Cavatorta – mai ci si è proposti come persone esenti da errori ma molto è stato realizzato di positivo, ponendo le basi per un cambiamento che nei modi e nelle azioni si è sviluppato e consolidato dal 2015 ad oggi. L’obiettivo e la volontà sono quelli di continuare su questa strada e su questi principi nei prossimi mesi e se ci sono le condizioni anche negli anni a venire. Personalmente, anche se non ho mai voluto avere un ruolo diretto, mi sento ora in dovere di fare tutto ciò che è nelle mie possibilità per portare avanti questo disegno amministrativo basato su concretezza, coerenza e impegno. Continuare si deve, continuare si può!”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti