Commenta

Canneto sull'Oglio,
con la nuova scuola torna
anche il servizio scuolabus

"Nelle linee programmatiche dell’Amministrazione - commentano Ficicchia e Alberini - la riproposizione di tale servizio era stata individuata come un azione strategica per un territorio come il nostro, ricco di molte realtà produttive agricole".

CANNETO SULL’OGLIO – Il 12 settembre prende il via il nuovo anno scolastico con due grandi novità. Da un lato l’avvio dell’utilizzo del nuovo plesso scolastico per la scuola primaria, secondo le modalità già anticipate e comunicate. Dall’altro il ripristino del servizio scuolabus. 
Il Sindaco Nicolò Ficicchia e l’Assessore ai Servizi Scolastici Barbara Alberini sono, infatti, lieti di informare la cittadinanza dell’avvenuta reintroduzione del servizio, resa possibile grazie all individuazione di una soluzione innovativa e sostenibile.

“Nelle linee programmatiche dell’Amministrazione – commentano Ficicchia e Alberini – la riproposizione di tale servizio era stata individuata come un azione strategica per un territorio come il nostro, ricco di molte realtà produttive agricole.
 Causa gli elevati costi del servizio, in rapporto al numero di utenti, andava, però, cercato un nuovo modello di gestione. È quindi grande la soddisfazione per essere riusciti nel nostro intento in così pochi mesi! Questo dimostra che le idee contano più delle parole e che prima di sopprimere un servizio qualche sperimentazione alternativa è possibile. 
Il servizio interesserà sia la scuola primaria che la secondaria e viene ristabilito in modo sperimentale per questo anno scolastico con un progetto intercomunale.”.

“La collaborazione intercorsa – proseguono sindaco e assessore – tra il nostro Ente e il Comune di Casalromano – di cui si ringrazia il Sindaco Roberto Bandera e l’Amministrazione tutta – ha reso possibile, da un lato il ripristino e dall’altro il permanere di un importante servizio per i nostri Comuni, a fronte di una sensibile riduzione dei costi a carico delle Comunità, rispetto ai dati storici, e di un efficace copertura del territorio. 
Un progetto ambizioso che, oltre ad evidenziare i rapporti di stima e di fattiva collaborazione che il buon senso e la vicinanza geografica impongono, mostra la volontà di dialogo tra due realtà appartenenti allo stesso Istituto Comprensivo e la capacità di immaginare soluzioni nuove in linea col mutamento delle esigenze delle nostre Comunità. 
Non può mancare un sentito ringraziamento per i dipendenti di entrambe le Amministrazioni che hanno lavorato assiduamente e con impegno affinché questo ambizioso progetto si potesse concretamente realizzare, seppur in tempi strettissimi”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti