Commenta

Rotary Club Piadena Oglio Chiese, incontro pubblico mercoledì 11 settembre su come usare i social network

«Poiché il mio intento - afferma Tripodi - è quello di far conoscere il Rotary ed aprire alcuni momenti rotariani a tutti, ritengo che argomenti come questo possano rappresentare un'occasione per tutta la collettività e per noi, anche per capire cosa realmente significhi Rotary, cosa facciamo, quale ruolo occupiamo nel nostro territorio e nel mondo».

Il Rotary Club Piadena Oglio Chiese, con la nuova presidenza dell’avvocato Gianfranco Tripodi, intende aprirsi ai cittadini del territorio. Lo fa consentendo a chi lo desidera di partecipare ad alcune conviviali organizzate dal suo club. Il primo appuntamento “aperto” sarà mercoledì 11 settembre, quando si discuterà di un tema attualissimo: il corretto utilizzo dei social. Relatrice sarà l’avvocato Federica De Stefani.«Poiché il mio intento – afferma Tripodi – è quello di far conoscere il Rotary ed aprire alcuni momenti rotariani a tutti, ritengo che argomenti come questo possano rappresentare un’occasione per tutta la collettività e per noi, anche per capire cosa realmente significhi Rotary, cosa facciamo, quale ruolo occupiamo nel nostro territorio e nel mondo».

L’incontro affronterà dunque le conseguenze di un uso distorto dei social media, legato alla tutela ed eventuale violazione della privacy, che spesso possono essere gravi. Così come le ripercussioni personali e sociali. Del resto oggi tutti noi, dai più piccoli agli anziani, utilizziamo quotidianamente tali strumenti: da WhatsApp a Facebook, senza forse accorgercene, trascorriamo molto tempo a dialogare, ricercare, commentare e conversare. Ignorando quali azioni realmente si possano effettuare e, di contro, i pericoli che corriamo ogni volta che compiamo azioni che, in assoluta buona fede, ci sembrano legittime ed invece non lo sono. Relatrice dell’incontro sarà Federica De Stefani: mantovana, iscritta all’ordine degli Avvocati del 2001 con competenze specifiche in materia di privacy e tutela dei dati personali, diritto delle nuove tecnologie, contrattualistica e diritto sportivo. Docente universitario a contratto, è autrice di alcuni testi sull’argomento, ed è stata relatrice a numerosi convegni sempre in materia di tutela dei dati personali. Vanta una collaborazione con il Sole 24 Ore sulla rivista Guida al Lavoro, e l’ultima delle tante esperienze da docente è quella del corso di perfezionamento post universitario in Criminalità informatica e investigazioni digitali presso l’Università degli Studi di Milano.

Chi volesse, potrebbe dunque partecipare alla serata scegliendo se assistere alla sola relazione (a partire dalle 21,30) o partecipando anche alla cena (ore 20), che si terrà presso l’Agriturismo Fortuna di Pozzo Baronzio (frazione di Torre de’ Picenardi). In quest’ultimo caso dovrà versare la cifra di 30 euro, per la copertura in parte dei costi della serata e in parte dei service organizzati dal club. L’adesione va comunicata entro le ore 18 di martedì 10 settembre direttamente al presidente Tripodi: mail studio@avvocatotripodi.it, telefono 335-6366786.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti