Commenta

"Eroi per caso": un gruppo
di amici di Casalmaggiore salva
una coppia dalle acque del Po

Un po’ di spavento per la coppia ed i loro cagnolini, ma tutto è finito nel migliore dei modi. Una volta tutti a terra tutti si sono sincerati che i due stessero bene, mentre Damiano Chiarini si è prodigato per procurare un cambio di vestiti ed aiutare marito e moglie per il rientro.

CASALMAGGIORE – Durante la Discesa del Po in onore di Umberto Chiarini, vi è stato un momento abbastanza concitato che per fortuna si è concluso con un lieto fine: un gruppo di Casalaschi, infatti, ha portato in salvo una coppia che stava partecipando alla manifestazione, ma si era ribaltata con la propria imbarcazione nelle acque del fiume Po.

Giampietro Lazzari era alla guida della barca che è giunta in soccorso: mentre infatti lo stesso assieme ad alcuni amici (Marcello Bandirini, Fabrizio Cantini, Alessandro Pelizzoni, Gianluca Bottoli, Massimo Lanari e Matteo Rossi, con mogli e figli al seguito) si stava recando a Viadana per prendere parte agli eventi pomeridiani domenicali della Discesa del Po, ha intravisto appena prima del ponte di Viadana una canoa rovesciata con una coppia in difficoltà, assieme a due cagnolini. Gli amici casalesi si sono avvicinati ed hanno capito che i due chiedevano e avevano bisogno d’aiuto, in quanto non riuscivano a girare la barca e la donna era molto spaventata e un po’ nel panico. A questo punto Lazzari si è buttato in acqua aiutandoli ad avvicinarsi alla riva e nel frattempo, con le altre barche e le attrezzature in esse presenti, i soccorritori hanno cercato di svuotare la canoa piena d’acqua.

La barca di Pelizzoni, assieme alla moglie, ha portato all’attracco i due cagnolini spaventati, mentre con le barche di Bandirini e Cantini gli altri amici hanno supportato Lazzari nelle operazioni di soccorso. Poi, non essendo la coppia salvata in grado di riprendere subito il viaggio, gli amici hanno deciso di trainare la canoa in difficoltà fino all’attracco di Viadana. Un po’ di spavento per la coppia ed i loro cagnolini, ma tutto è finito nel migliore dei modi. Una volta tutti a terra tutti si sono sincerati che i due stessero bene, mentre Damiano Chiarini si è prodigato per procurare un cambio di vestiti ed aiutare marito e moglie per il rientro.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti