Commenta

Nuovo palazzetto, sogno più vicino?
Bongiovanni incassa il sì della Regione:
progetto da oltre 3 milioni di euro

Il progetto ha un valore di 3 milioni e 350 mila euro almeno da preliminare, per arrivare ad avere fino a 1300 spettatori. Un numero adeguato. Il palazzetto sorgerebbe sul quarto lato (oggi scoperto) della scuola elementare.
Il nuovo palazzetto sorgerà sul quarto lato delle scuole elementari

CASALMAGGIORE – Lunedì 16 settembre il Sindaco di Casalmaggiore Filippo Bongiovanni con la responsabile ufficio bandi Lara Cavalli si sono recati al Palazzo della Regione, presso l’ufficio dell’Assessore Massimo Sertori (Lega),  assessore agli Enti locali, montagna e piccoli comuni, con delega anche agli accordi di Programma, ed è proprio a ciò che l’amministrazione comunale punta per arrivare a realizzare il sogno palazzetto.

Dopo una prima interlocuzione con gli uffici del Coordinamento Programmazione Negoziata iniziata a marzo 2019 (quando venne illustrato un primo progetto, con un incontro dunque più tecnico), per una primissima fase istruttoria, atta a verificare la fattibilità dell’operazione, lunedì l’incontro si è spostato sul piano politico. Il Sindaco ha spiegato all’assessore le difficoltà delle società sportive per la mancanza di un palazzetto dello Sport vero e proprio in un Comune delle dimensioni di Casalmaggiore e la possibilità che possa divenire anche punto di riferimento territoriale per campionati e manifestazioni di spessore almeno regionale. L’assessore Sertori ha capito le ragioni e dato massima disponibilità a sostenere economicamente il progetto, che è di interesse per la Regione. Ora si passa ad una seconda fase istruttoria più approfondita che sarà seguita dagli uffici dell’architetto Cristiana Lavagetti e della dott.ssa Sabrina Sammuri. Per arrivare entro dicembre all’approvazione congiunta dei primi atti e documenti.

Il progetto ha un valore di 3 milioni e 350 mila euro almeno da preliminare, per arrivare ad avere fino a 1300 spettatori. Un numero adeguato. Il palazzetto sorgerebbe sul quarto lato (oggi scoperto) della scuola elementare, e sarebbe in tal senso in regola col Piano di Governo del Territorio, condizione della quale Sertori si è sincerato. Regione Lombardia può arrivare a coprire fino al 50% della spesa (1 milione e 675mila euro), si è parlato delle annualità 2020/2021 per il finanziamento e l’avvio dei lavori: tempi insomma relativamente vicini, tenendo conto delle lungaggini che di solito toccano da vicino il settore degli appalti pubblici. Il Comune, che ha già incontrato le società sportive, ha dato disponibilità a coprire buona parte del restante, ma occorrerà uno sforzo collettivo di comunità con le società sportive e i loro sponsor per arrivare al risultato finale: il grande sogno del nuovo palazzetto dello sport può divenire realtà.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti