Commenta

E' Più Pomì ad altezza
Novara: nel Torneo di Mantova
il ko arriva solo al tie break

Il Torneo Città di Mantova parte con una sconfitta per la Vbc Èpiù Pomì Casalmaggiore contro la Igor Novara che guadagna la finalissima grazie ad un 3-2. Le rosa, nella finale 3°/4° posto domani pomeriggio alle ore 15.30, incontreranno le francesi del Volero Le Cannet.
Foto Manuel Bongiovanni

IGOR NOVARA – VBC ÈPIÙ POMÌ CASALMAGGIORE: 3-2 (25-21 / 21-25 / 23-25 / 25-20 / 15-8)

Igor: Mlakar 21, Orlandi, Napodano, Gorecka 9, Di Iulio 2,  Chirichella 10, Sansonna (L), Hanckock 6, Arrighetti, Vasileva 22, Veljkovic 12. Non entrate: Brakocevic, Morello, Piacentini, Mennecozzi. All. Barbolini-Baraldi

Vbc: Stufi 15, Camera, Vukasovic 3, Spirito (L), Fiesoli, Maggipinto (L), Bosetti 18, Scuka 10, Carcaces 9, Veglia 6, Antonijevic 5. Non entrate: Brooke.

MANTOVA – Il Torneo Città di Mantova parte con una sconfitta per la Vbc Èpiù Pomì Casalmaggiore contro la Igor Novara che guadagna la finalissima grazie ad un 3-2. Le rosa, nella finale 3°/4° posto domani pomeriggio alle ore 15.30, incontreranno le francesi del Volero Le Cannet che nella prima semifinale ha dovuto arrendersi alla Millenium Brescia per 3-0.

Primo Set. Apre Caterina Bosetti il match ma Novara inizia a spingere sin da subito, le rosa però cercano di rimanere attaccate alla frazione e un bel muro si Stufi fa 4-5. Bellissima combinazione tra Antonijevic che alza una palla d’oro e Stufi che mette a segno la sua fast, 7-8. Hancock trova un ace che fa 12-9 e coach Gaspari chiama il primo time out della gara. La Vbc ci prova ma Novara tiene il passo, muro su Vukasovic e 16-11, time out ancora per coach Gaspari. Bel primo tempo di Stufi ben imbeccata da Antonijevic, 12-17, coach Gaspari inverte la diagonale e inserisce Camera per Vukasovic e Scuka per Antonijevic, punto di Carcaces, 13-17. Palla morbidissima di Scuka che mette a terra il 14-18. Bell’attacco di Bosetti che costringe coach Barbolini al time out, 17-20. Gran pallonetto di Vukasovic che conclude un lungo scambio e porta le rosa sul 19-21. E’ un errore in battuta di Vukasovic a chiudere il parziale 25-21.

Secondo Set. Questa volta è Veljkovic ad aprire la frazione ma Veglia sigla nella stessa modalità, 1-1. Bel muro di Bosetti e Casalmaggiore passa avanti 4-3. Bellissima diagonale di Carcaces che conclude un ottimo scambio, 8-7. Gran fast di Stufi che rimane in aria un tempo imprecisato e sigla il 12-10. Mlakar ci prova ma l’argine di Bosetti ferma tutto, 13-10 time out per Novara. Bell’intuizione di Antonijevic che di seconda trova il vertice lungo e fa 15-11, Vasileva però accorcia. Tocco millimetrico di Scuka che trova sguarnita la difesa piemontese e fa 18-14. Muro della slovena in maglia 12, 19-14 Vbc e time out per coach Barbolini. Kenia Carcaces è attenta e trova il varco giusto, 21-15. Vasileva prende per mano le sue ed inanella due punti consecutivi, 18-23. Le piemontesi con Di Iulio si portano sul 20-23 e coach Gaspari preferisce chiamare time out. Bosetti trova il set point, Novara annulla ma è Veglia a chiudere 25-21.

Terzo Set. Inizio sul sostanziale equilibrio, pallonetto di Carcaces e 2 pari. Novara passa avanti ma il mani out di Bosetti accorcia, 4-5. L’8 pari è una bellissima combinazione Antonijevic-Scuka che viene conclusa con un mani out. Carcaces è particolarmente attenta, palla sporca e 10-11 e Bosetti conclude uno scambio lunghissimo, 11-11. Super salvataggio di Scuka e Bosetti conclude, 14-13 Vbc. Si lotta punto a punto, ritmo davvero elevato, la Vbc trova il 19-18 e coach Barbolini chiama time out. Finale assolutamente spettacolare, due difese ad una mano di Spirito, diversi errori da una parte e dall’altra causati dal ritmo alto, 24-23 Vbc. E’ Stufi a chiudere in fast la frazioen 25-23.

Quarto set. Apre Caterina Bosetti con un ace su Gorecka. La diagonale di Carcaces buca il muro piemontese e fa 2-1, Scuka allunga, Stufi ribadisce, 4-1. La successiva diagonale di Carcaces costringe coach Barbolini al time out sul 5-1. Novara non molla, muro di Hancock su Bosetti e 4-5 e Vasileva pareggia i conti, time out per Casalmaggiore. Battuta errata di Mlakar e ace di Scuka e la Vbc si porta sul 7-5, Carcaces ribadisce. Vasileva ci prova ma il muro di Stufi è invalicabile: 9-5. Hancock trova un ace potente e porta sotto le sue, 10-11. Scuka fa carambola sulle mani del muro avversario e sigla il 14-12. Murone di Vasileva e Novara passa in vantaggio 15-14, coach Gaspari chiama time out. Bel tocco che sfrutta il piano del muro da parte di Stufi, 19-20 e coach Barbolini chiama time out. Altra bella fast di Stufi che trova in mezzo al campo il 20-21. Le piemontesi però concretizzano e un muro di Veljkovic chiude 25-20.

Tie Break. L’ultima frazione si apre con un ace di Hancock su Bosetti. Stufi interrompe la serie positiva di Novara, fast e 1-2, un errore poi di Veljkovic pareggia i conti. Novara spinge, fallo in palleggio fischiato ad Antonijevic e coach Gaspari chiama time out, 6-3 Igor. Al ritorno in campo è Stufi a mettere il pallone a terra, 4-6. Si va al cambio di campo con un errore di Carcaces, 8-4. Gran muro di Scuka su Mlakar che porta le sue sul 6-10. Bosetti prova a tenere le sue attaccate al match, 7-12. Veljkovic prova e riprova e porta le sue al match point, 14-8 ed è Gorecka che chiude il set 15-8 e il match 3-2.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti