Commenta

Rsa Serini, festa di fine
estate con gli anziani ospiti
protagonisti a Sabbioneta

Gli ospiti della residenza hanno partecipato all’intera serata, gustandone ogni piccolo momento insieme ai propri familiari ed amici con grande emozione, ed è proprio a loro che è stata dedicata la festa.

SABBIONETA – Le giornate si stanno accorciando e per tenere lontano la malinconia di un estate ormai finita, sabato 21 settembre, la R.S.A. Giuseppe Serini, gestita dalla cooperativa C.S.A. di Mantova ha organizzato la Festa di fine Estate per gli ospiti della struttura, per i parenti ed amici, permettendo così loro di trascorrere  una serena ed insolita serata. Per rendere l’occasione ancora più piacevole, la festa è stata allietata dalla musica di Jolanda Moro, cantante molto conosciuta ed apprezzata su tutto il territorio casalasco. Per coronare l’ evento, la struttura ha allestito all’ interno del proprio giardino un ricco banchetto a buffet a base di piatti salati e dolci.

La Festa di fine Estate rientra nel programma di animazione sociale che la residenza organizza per stimolare le capacità degli ospiti e soprattutto per favorire momenti di “socializzazione” indispensabili per garantire la migliore qualità di vita possibile. Gli ospiti della R.S.A. per il secondo anno consecutivo hanno quindi trascorso assieme a famigliari, amici e conoscenti una serata all’insegna del divertimento e della compagnia. All’ evento erano presenti: il direttore generale dott. Claudio Cuoghi, il direttore di struttura dott. Carlo Cuoghi, la coordinatrice sanitaria dott.ssa Maria Grazia Luzzardi, il responsabile ufficio acquisti Bonazzi Nicola, il consigliere Andrea Seneci, la responsabile socio assistenziale Delmonte Daniela, il sindaco di Sabbioneta Marco Pasquali e gli assessori Jacques Lodi Rizzini, Marchini Romina e Vittoriano Razzini.

Anche quest’anno è stata garantita l’area d’intrattenimento per i bambini che sono stati coinvolti in giochi con bolle di sapone, palloncini e colori da due giovani “trucca bimbi” provenienti dalla provincia di Parma. La festa è stata molto apprezzata da tutti gli ospiti e parenti che sperano che tale iniziativa continui ad essere un appuntamento annuale costante. Al termine della serata il direttore generale Claudio Cuoghi, esprime un sentito e caloroso ringraziamento a tutti gli ospiti, a tutti i lavoratori della R.S.A. ed agli sponsor  locali: Pro Loco, Oratorio, Amministrazione comunale, pasticceria Atena, forno Maglia, ortofrutticola Genovesi e Anversa e alla ditta Ferri che ci ha omaggiato con degli stupendi doni floreali. Gli ospiti della residenza hanno partecipato all’intera serata, gustandone ogni piccolo momento insieme ai propri familiari ed amici con grande emozione, ed è  proprio a loro che è stata dedicata la festa perché per “gli anziani la solitudine è una prigione a cielo aperto” (Giorgio Panariello).

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti