Commenta

Brescello, insegue la vicina
con un coltello, 32enne
reggiano arrestato dai carabinieri

La donna aveva già denunciato gli atti persecutori continuati (lo stalking) nei suoi confronti e proprio ieri si erano concluse le indagini con una notifica dei carabinieri nei confronti del 32enne. Questo non è bastato a farlo desistere

BRESCELLO – L’ha inseguita con un’arma, un coltello con una lama di 19 cm. e un piede di porco. E non era la prima volta che l’uomo, un 32enne reggiano, se la prendeva con la vicina di casa. La donna che era appena scesa dalla propria auto si è accorta dell’uomo che con fare minaccioso procedeva verso di lei e, fortunatamente, è riuscita a ripararsi dentro ad un bar. E’ accaduto ieri pomeriggio a Brescello. A soccorrere la donna e a far desistere l’uomo dall’atto violento alcuni avventori del bar che lo hanno costretto ad allontanarsi.

La donna aveva già denunciato gli atti persecutori continuati (lo stalking) nei suoi confronti e proprio ieri si erano concluse le indagini con una notifica dei carabinieri nei confronti del 32enne. Questo non è bastato a farlo desistere.

Dopo essere stato allontanato l’uomo ha abbandonato le armi e si è dato alla fuga ma è stato rintracciato poco dopo dai carabinieri a Boretto, dove è stato arrestato. Ora la sua posizione si è ulteriormente aggravata: per lui oltre allo stalking, l’accusa di minaccia aggravata e porto abusivo d’armi.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti